Consigli ai nuovi Dirigenti Scolastici: entrate nelle scuole con lo spirito dell’esploratore e non del “conquistatore”. Lettera

I DS “fuori sede” hanno da affrontare i problemi contingenti legati alla mobilità e, quindi,primo fra tutti quello della ricerca di un alloggio che, a pochi giorni dall’inizio del nuovo anno scolastico, sembra essere impresa alquanto ardua e complicata. Pertanto, essi più che al PTOF, al piano delle attività, alla conoscenza della sede scolastica loro assegnata, si trovano costretti a pensare alla ricerca di B&B, di hotel con costi accessibili,agli orari dei treni, ai collegamenti con bus e robe di questo genere.

Marcel Proust scriveva che “ L’unico vero viaggio verso la scoperta non consiste nella ricerca di nuovi paesaggi, ma nell’avere nuovi occhi”.I neo DS “mobilizzati”,con tutta la buona volontà nell’avere quegli occhi nuovi auspicati da Proust, si trovano ad essere catapultati, nel breve tempo di qualche giorno, in nuove realtà territoriali e non senza difficoltà. Vero è che, gli step di questo concorso sono stati complicati e, spesso, rallentati nei tempi da corsi e ricorsi non ancora conclusi. Anche questo ha portato a un inevitabile ritardo delle operazioni in capo agli UU.SS.RR. e a farne le spese sono soprattutto i candidati in mobilità e le rispettive famiglie alle prese con “armi e bagagli” e tensioni emotivo-affettive.

Al di là di tutto questo mi sia consentito qualche piccolo consiglio ai colleghi neo DS: entrate nelle scuole con lo spirito dell’esploratore e non del “conquistatore”, lasciatevi guidare dalla curiosità di scoprire la ricchezza professionale e la storia che queste hanno contruito negli anni, apprezzatene le peculiarità, ascoltate le persone, dialogate con loro in modo autentico e sincero;mettete da parte i “ricettari” dei primi dieci…cento…mille giorni e fate sì che ogni giorno sia vissuto insieme con gli altri; condividete con il personale scolastico, col DSGA, con i collaboratori e i referenti l’impegno e la responsabilità dei processi e offrite il vostro contributo in modo autorevole, attingendo alla vostra consolidata esperienza di donne e uomini di scuola; mantenete attive le relazioni costruttive con le famiglie e il territorio; la vostra vision di scuola sia sempre inclusiva, pronta a sostenere chi è in difficoltà piuttosto che celebrare solo le eccellenze; non abbiate paura di sbagliare, ma sappiate trarre dagli errori una migliore consapevolezza per le scelte future.
Con la speranza di non avervi tediato con queste brevi riflessioni, auguro buon anno scolastico a tutte e a tutti.

*DS Bari

L’articolo Consigli ai nuovi Dirigenti Scolastici: entrate nelle scuole con lo spirito dell’esploratore e non del “conquistatore”. Lettera sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Rientro a settembre, sindacati: servono docenti e ATA in più. Date diverse per regione

Commenti disabilitati su Rientro a settembre, sindacati: servono docenti e ATA in più. Date diverse per regione

Coronavirus, M5S: riapertura librerie e cartolerie scelta utile ma delicata

Commenti disabilitati su Coronavirus, M5S: riapertura librerie e cartolerie scelta utile ma delicata

Rientro a scuola, Casa (M5S): collaborazione con territorio per ricercare nuovi spazi per attività didattica

Commenti disabilitati su Rientro a scuola, Casa (M5S): collaborazione con territorio per ricercare nuovi spazi per attività didattica

DSGA in reggenza: non va sostituito quando non è in servizio

Commenti disabilitati su DSGA in reggenza: non va sostituito quando non è in servizio

Crolla controsoffitto, scuola chiusa per tre giorni

Commenti disabilitati su Crolla controsoffitto, scuola chiusa per tre giorni

Rientro a scuola, proposte Ancodis: locali aggiuntivi, nuove assunzioni personale

Commenti disabilitati su Rientro a scuola, proposte Ancodis: locali aggiuntivi, nuove assunzioni personale

Skuola.net: compiti a Natale, per otto studenti su dieci sono troppi

Commenti disabilitati su Skuola.net: compiti a Natale, per otto studenti su dieci sono troppi

Decreto scuola, Villani (M5S): sì anno in corso, assunzioni anche in altre regioni, ok abilitazione per docenti ingabbiati

Commenti disabilitati su Decreto scuola, Villani (M5S): sì anno in corso, assunzioni anche in altre regioni, ok abilitazione per docenti ingabbiati

Come redigere il PEI su base ICF entro la scadenza di novembre: seminario pratico per fare chiarezza dopo le novità del D.Lgs. 96/19

Commenti disabilitati su Come redigere il PEI su base ICF entro la scadenza di novembre: seminario pratico per fare chiarezza dopo le novità del D.Lgs. 96/19

Fedeli, 2018 anno contro abusi della 104. Non venga penalizzato chi ha più diritti

Commenti disabilitati su Fedeli, 2018 anno contro abusi della 104. Non venga penalizzato chi ha più diritti

Assegnazione provvisoria per ricongiungimento familiare: si deve chiedere nel comune di ricongiungimento o viciniore

Commenti disabilitati su Assegnazione provvisoria per ricongiungimento familiare: si deve chiedere nel comune di ricongiungimento o viciniore

Cosa possono fare i Presidi quando arrivano docenti e ATA la cui “fama” li precede?

Commenti disabilitati su Cosa possono fare i Presidi quando arrivano docenti e ATA la cui “fama” li precede?

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti