“Consecutio temporum”, la sconosciuta della scuola e della società attuale! Lettera

Lettera

Il modo congiuntivo, il modo condizionale e i tempi verbali ad esso collegati stanno scomparendo per sempre o giacciono in agonia perché ormai non li usa più nessuno.

Saper abbinare grammaticalmente un tempo verbale del modo congiuntivo seguito dal condizionale è per gli studenti un’operazione mentale molto difficile, tanto che abbinano il condizionale ad un altro condizionale. La colpa è del mancato esercizio di lettura e scrittura assidua dei verbi.

Un tempo alla scuola elementare i maestri ci imponevano le fatidiche “gare” dei verbi, ci facevano scrivere pagine e pagine di quaderno con le coniugazioni verbali che ripetuti per lungo tempo si “ficcavano” in testa e non li dimenticavamo più.

Nell’era della “Buona Scuola” parlare di “gare” dei verbi nella scuola primaria è assolutamente vietato tanto che il docente che dovesse azzardarsi a farlo viene preso per “pazzo” per un insegnante non aggiornato, che non sta al passo con i tempi.

Fatto sta che in passato gli errori grammaticali sui tempi verbali erano meno frequenti e gli studenti prestavano molta attenzione all’abbinamento dei verbi e alla “consecutio temporum”.

Ora, purtroppo, si legge e si scrive poco per cui si utilizzano sporadicamente i verbi. Una cattiva maestra è anche la televisione perché anche al Festival di Sanremo si è detto addio al congiuntivo, a quel maledetto congiuntivo. “Se sarei” invece di “se fossi” è diventata un’abitudine comune al quale nemmeno gli adulti ci fanno più caso. Tutta colpa del congiuntivo per cui possiamo dire “abbasso il congiuntivo” perché è modo verbale che ci induce all’errore. Tra poco scompariranno dalle frasi tutti verbi e avremo la grammatica del “non senso”.

L’articolo “Consecutio temporum”, la sconosciuta della scuola e della società attuale! Lettera sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

La “politica del nulla” ha dimenticato il Personale educativo. Lettera

Commenti disabilitati su La “politica del nulla” ha dimenticato il Personale educativo. Lettera

De Carli (Popolo della Famiglia): il rebus del protocollo per il rientro a scuola

Commenti disabilitati su De Carli (Popolo della Famiglia): il rebus del protocollo per il rientro a scuola

Formazione docenti, Miur indica temi attività formative a.s. 2017/18: dalla valutazione all’inclusione

Commenti disabilitati su Formazione docenti, Miur indica temi attività formative a.s. 2017/18: dalla valutazione all’inclusione

Supplenze docenti 2020, come e quando saranno assegnate: prima GaE e prima fascia, poi seconda e terza fascia provinciale

Commenti disabilitati su Supplenze docenti 2020, come e quando saranno assegnate: prima GaE e prima fascia, poi seconda e terza fascia provinciale

Aumento stipendi, no regionalizzazione e fase transitoria precari: 4 aprile sindacati al Miur

Commenti disabilitati su Aumento stipendi, no regionalizzazione e fase transitoria precari: 4 aprile sindacati al Miur

L’uso smodato dei social moltiplica le occasioni di provvedimenti disciplinari e licenziamenti

Commenti disabilitati su L’uso smodato dei social moltiplica le occasioni di provvedimenti disciplinari e licenziamenti

Autonomia, docenti regionali e concorsi in Veneto. Fioramonti contrario: non si fa [BOZZA del testo]

Commenti disabilitati su Autonomia, docenti regionali e concorsi in Veneto. Fioramonti contrario: non si fa [BOZZA del testo]

Graduatorie istituto terza fascia, tutte le info per iscriversi. Servono per le supplenze

Commenti disabilitati su Graduatorie istituto terza fascia, tutte le info per iscriversi. Servono per le supplenze

Fioramonti: formare i ragazzi per un’economia amica dell’ambiente

Commenti disabilitati su Fioramonti: formare i ragazzi per un’economia amica dell’ambiente

Grassadonia (La Sinistra): Bussetti si impegni a introdurre educazione all’affettività

Commenti disabilitati su Grassadonia (La Sinistra): Bussetti si impegni a introdurre educazione all’affettività

Maturità 2020, quali docenti ed ATA potranno essere esonerati: dall’età alle patologie

Commenti disabilitati su Maturità 2020, quali docenti ed ATA potranno essere esonerati: dall’età alle patologie

Didattica a distanza, scuole attrezzate ma studenti preferiscono lezioni in presenza

Commenti disabilitati su Didattica a distanza, scuole attrezzate ma studenti preferiscono lezioni in presenza

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti