Conoscere il Braille è un diritto-dovere

«Senza il metodo ideato da quel giovane francese – scrive Gianluca Rapisarda, riflettendo sull’odierna Giornata Nazionale del Braille – le persone con disabilità visiva sarebbero rimaste indefinitamente escluse dalla cultura e dal lavoro. La dodicesima Giornata Nazionale di quest’anno, inoltre, acquista un valore ancora più significativo, alla luce di quella recente Sentenza del Consiglio di Stato, secondo la quale l’insegnante per il sostegno ha il dovere di conoscere il Braille»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Molto rumore per nulla

Commenti disabilitati su Molto rumore per nulla

“Il corpo delle donne con disabilità”: un libro che dà anche speranza

Commenti disabilitati su “Il corpo delle donne con disabilità”: un libro che dà anche speranza

Disabilità intellettive e diritti delle persone con autonomie limitate o nulle

Commenti disabilitati su Disabilità intellettive e diritti delle persone con autonomie limitate o nulle

L’“Isola Formativa”, opportunità poco sfruttata

Commenti disabilitati su L’“Isola Formativa”, opportunità poco sfruttata

Un sorriso per combattere le distrofie muscolari

Commenti disabilitati su Un sorriso per combattere le distrofie muscolari

L’inclusione lavorativa nella Cooperazione Internazionale

Commenti disabilitati su L’inclusione lavorativa nella Cooperazione Internazionale

Tutti i giorni un palco per tutti!

Commenti disabilitati su Tutti i giorni un palco per tutti!

Per diffondere la conoscenza della “Legge sul Dopo di Noi”

Commenti disabilitati su Per diffondere la conoscenza della “Legge sul Dopo di Noi”

Formazione universitaria su autismo e disturbi dello sviluppo

Commenti disabilitati su Formazione universitaria su autismo e disturbi dello sviluppo

Impensabile progettare il futuro dei nostri figli senza di noi

Commenti disabilitati su Impensabile progettare il futuro dei nostri figli senza di noi

Se un “geranio” diventa educatore

Commenti disabilitati su Se un “geranio” diventa educatore

Le persone con sclerosi multipla di fronte all’emergenza

Commenti disabilitati su Le persone con sclerosi multipla di fronte all’emergenza

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti