Conoscere il Braille è un diritto-dovere

«Senza il metodo ideato da quel giovane francese – scrive Gianluca Rapisarda, riflettendo sull’odierna Giornata Nazionale del Braille – le persone con disabilità visiva sarebbero rimaste indefinitamente escluse dalla cultura e dal lavoro. La dodicesima Giornata Nazionale di quest’anno, inoltre, acquista un valore ancora più significativo, alla luce di quella recente Sentenza del Consiglio di Stato, secondo la quale l’insegnante per il sostegno ha il dovere di conoscere il Braille»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Autismo: vanno approvate le nuove Linee di Indirizzo, no a ulteriori rinvii!

Commenti disabilitati su Autismo: vanno approvate le nuove Linee di Indirizzo, no a ulteriori rinvii!

Strabuzza gli occhi!

Commenti disabilitati su Strabuzza gli occhi!

Oggi più di prima a fianco delle persone che si battono contro la SLA

Commenti disabilitati su Oggi più di prima a fianco delle persone che si battono contro la SLA

Il progetto “Mowgli”, per cambiare la vita di bimbi e bimbe con disabilità

Commenti disabilitati su Il progetto “Mowgli”, per cambiare la vita di bimbi e bimbe con disabilità

Il cammino ideale tra progettazione ed esperienza

Commenti disabilitati su Il cammino ideale tra progettazione ed esperienza

Disabilità tra rischi di segregazione ed esperienze di inclusione

Commenti disabilitati su Disabilità tra rischi di segregazione ed esperienze di inclusione

Gravi disagi, se tardano quei contributi per l’assistenza personale

Commenti disabilitati su Gravi disagi, se tardano quei contributi per l’assistenza personale

L’assistenza scolastica a Roma e la “guerra dei mondi”

Commenti disabilitati su L’assistenza scolastica a Roma e la “guerra dei mondi”

Una fotografia ufficiale dei dati sull’autismo in Italia

Commenti disabilitati su Una fotografia ufficiale dei dati sull’autismo in Italia

L’inserimento lavorativo deve far parte di un progetto di vita complessivo

Commenti disabilitati su L’inserimento lavorativo deve far parte di un progetto di vita complessivo

Piloti e navigatori con disabilità? E perché no!

Commenti disabilitati su Piloti e navigatori con disabilità? E perché no!

L’”Equinozio dei Sensi” all’interno di una splendida oasi naturalistica

Commenti disabilitati su L’”Equinozio dei Sensi” all’interno di una splendida oasi naturalistica

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti