CONI Puglia, avviso ricerca esperti sportivi scuole primarie: scadenza 16 gennaio

Il progetto “SBAM A SCUOLA!”, promosso e finanziato della Regione Puglia e realizzato dall’USR PUGLIA, dall’Università agli Studi di Foggia, dal Comitato Regionale Puglia del CONI e dal Comitato Italiano Paralimpico (CIP), intende proporre alle scuole primarie una best practice, un intervento didattico-educativo integrato, interdisciplinare e trasversale.

L’edizione 2019/2020 del progetto è rivolta alle classi Terze delle Istituzioni scolastiche che hanno aderito e prevede lo svolgimento da parte dell’Esperto Sportivo Scolastico di un massimo di 22 ore di attività per ciascuna classe assegnata, ripartite in 18 ore di copresenza con il
Docente titolare della classe (1 ora a settimana), e 4 ore per le attività di monitoraggio (TEST).

All’Esperto sono richieste:

  • Competenze metodologiche e didattiche: conoscenza delle caratteristiche
    dell’insegnamento dell’educazione fisica nella scuola primaria e delle indicazioni nazionali per il curricolo del primo ciclo d’istruzione;
  •  Competenze relazionali e predisposizione al dialogo, alla socializzazione ed al lavoro in team;
  • Capacità di attivare strategie di inclusione/integrazione;
  • Competenze informatiche;
  • Competenze organizzative e conoscenze della normativa vigente nell’ambito scolastico;
  •  Disponibilità ad effettuare i compiti assegnati in relazione ai tempi della didattica e della programmazione d’Istituto;
  • Piena disponibilità in orario antimeridiano e pomeridiano per lo svolgimento dell’incarico.

Durata incarico

Gli Esperti selezionati sottoscriveranno un contratto di prestazione sportiva dilettantistica con il Presidente del Comitato Regionale CONI PUGLIA.
L’incarico decorrerà dalla firma del contratto e avrà termine il 30 giugno 2020. All’Esperto potranno essere assegnate da un minimo di 5 classi fino ad un massimo di 15 classi, con priorità all’interno dello stesso plesso e della stessa Istituzione scolastica.

Corrispettivo

Il corrispettivo per le prestazioni elencate all’articolo 1 dell’avviso, è determinato in € 19,00 (diciannove/00) per ora, onnicomprensivi, a fronte di un impegno di 22 ore per ciascuna classe assegnata, ripartite in 18 ore di copresenza con il docente titolare della classe (dal 27 gennaio 2020 al 10 giugno 2020), e 4 ore per attività di monitoraggio. L’ Esperto dovrà svolgere 1 ora a settimana di copresenza con il docente titolare della classe per un
totale di 18 ore, ad esclusione del periodo pasquale, e come da calendario definito dalla Cabina di Regia.

Requisiti

Possono presentare la domanda di partecipazione i candidati che siano in possesso, alla data di scadenza della presentazione delle domande di partecipazione, di almeno uno dei seguenti titoli di studio:

  • Diploma di Educazione Fisica rilasciato dagli ISEF;
  • Laurea in Scienze motorie dell’ordinamento previgente (CL33);
  • Laurea in Scienze motorie dell’ordinamento vigente (L22);
  • Laurea quadriennale in Scienze Motorie e Sportive1 dell’ordinamento previgente.

Domanda

La domanda di partecipazione dovrà essere compilata utilizzando esclusivamente il format allegato all’avviso che dovrà essere inviato all’indirizzo mail: [email protected] entro e non oltre
le ore 23.59 del 16 gennaio 2020.

L’elenco graduato provvisorio sarà pubblicato entro il 21 gennaio 2020, con valore di notifica, sul sito dell’Ufficio Scolastico Regionale Puglia e sul sito del CONI Puglia.

Avviso CONI

 

L’articolo CONI Puglia, avviso ricerca esperti sportivi scuole primarie: scadenza 16 gennaio sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Amico Museo, torna in tutta la Toscana dal 10 maggio al 2 giugno

Commenti disabilitati su Amico Museo, torna in tutta la Toscana dal 10 maggio al 2 giugno

Culpa in vigilando e libertà di insegnamento. Lettera

Commenti disabilitati su Culpa in vigilando e libertà di insegnamento. Lettera

Richiesta di COI e di COE nella domanda di trasferimento: con quali criteri vengono assegnate

Commenti disabilitati su Richiesta di COI e di COE nella domanda di trasferimento: con quali criteri vengono assegnate

Graduatorie di istituto seconda e terza fascia, si sceglieranno venti scuole per le supplenze “brevi”

Commenti disabilitati su Graduatorie di istituto seconda e terza fascia, si sceglieranno venti scuole per le supplenze “brevi”

Sasso (Lega): riaprire graduatorie e subito piano straordinario per stabilizzazione precari

Commenti disabilitati su Sasso (Lega): riaprire graduatorie e subito piano straordinario per stabilizzazione precari

Naspi scadenza contratto 30 giugno: quali documenti?

Commenti disabilitati su Naspi scadenza contratto 30 giugno: quali documenti?

Didattica a distanza, consulenti per l’adozione dei testi vicini ai docenti

Commenti disabilitati su Didattica a distanza, consulenti per l’adozione dei testi vicini ai docenti

Detrazioni spese di istruzione al 19% dichiarazione redditi: dal nido all’Università vediamo quali

Commenti disabilitati su Detrazioni spese di istruzione al 19% dichiarazione redditi: dal nido all’Università vediamo quali

Mobilità ATA 2020, province e preferenze esprimibili. Ordine scuole nella domanda

Commenti disabilitati su Mobilità ATA 2020, province e preferenze esprimibili. Ordine scuole nella domanda

Turi (UIL): perché stupisce una scuola che classifica se si vogliono trasformare docenti in impiegati?

Commenti disabilitati su Turi (UIL): perché stupisce una scuola che classifica se si vogliono trasformare docenti in impiegati?

Salerno, affidato a docenti il censimento contro la dispersione scolastica

Commenti disabilitati su Salerno, affidato a docenti il censimento contro la dispersione scolastica

Pensioni scuola 2020, ancora non stabilite date presentazione domanda

Commenti disabilitati su Pensioni scuola 2020, ancora non stabilite date presentazione domanda

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti