Confine serbo-croato, il sogno dei migranti lungo la rotta dell’Europa orientale interrotto a manganellate

Lontani dai riflettori, i rifugiati continuano a attraversare i Balcani. Le persone in transito dalla Serbia sono lentamente scomparse dai notiziari….

Leggi Tutto

Fonte Repubblica.it > Mondo Solidale

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

portaleducatori

Related Posts

Sabir, dal 16 al 19 maggio a Lecce il festival delle culture del Mediterraneo

Commenti disabilitati su Sabir, dal 16 al 19 maggio a Lecce il festival delle culture del Mediterraneo

Anonimi doni di bontà

Commenti disabilitati su Anonimi doni di bontà

Le emissioni di CO2 possono essere trasformate in carburante

Commenti disabilitati su Le emissioni di CO2 possono essere trasformate in carburante

L’accusa di Amnesty al Myanmar: “Dopo aver massacrato i Rohingya, ora gli rubano la terra”

Commenti disabilitati su L’accusa di Amnesty al Myanmar: “Dopo aver massacrato i Rohingya, ora gli rubano la terra”

Una preghiera classica

Commenti disabilitati su Una preghiera classica

Mammografia gratis ogni due anni per le 45enni (ma poche lo sanno)

Commenti disabilitati su Mammografia gratis ogni due anni per le 45enni (ma poche lo sanno)

A che velocità avanza la morte? La scienza dice 2 millimetri all’ora

Commenti disabilitati su A che velocità avanza la morte? La scienza dice 2 millimetri all’ora

Carcere – Galera dentro, galera fuori

Commenti disabilitati su Carcere – Galera dentro, galera fuori

Giovani, insegnare a fare gli imprenditori a ragazzi in condizioni di marginalità

Commenti disabilitati su Giovani, insegnare a fare gli imprenditori a ragazzi in condizioni di marginalità

Canapa e bioedilizia per dare un futuro agli abitanti dei Rif del Marocco

Commenti disabilitati su Canapa e bioedilizia per dare un futuro agli abitanti dei Rif del Marocco

Damasco, un nuovo villaggio per accogliere sempre più bambini soli

Commenti disabilitati su Damasco, un nuovo villaggio per accogliere sempre più bambini soli

Vaccini, il medico radiato Roberto Gava: “Non li rifiuto, ma sono perplesso dalla vaccinazione indiscriminata di massa”

Commenti disabilitati su Vaccini, il medico radiato Roberto Gava: “Non li rifiuto, ma sono perplesso dalla vaccinazione indiscriminata di massa”

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti