Conferma in appello: offendi una persona con disabilità, le offendi tutte!

«Questo è un provvedimento importante, a favore di tutte le persone con disabilità vittime di offese e molestie»: così dal Centro Antidiscriminazione della Federazione LEDHA commentano la Sentenza con cui la Corte d’Appello di Torino ha confermato la condanna sancita a suo tempo dal Tribunale di Verbania, per due persone che tramite Facebook avevano denigrato e pesantemente insultato una donna con acondroplasia, patologia congenita di nanismo, a causa della sua disabilità

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti