Concorso straordinario secondaria, quali prove si dovranno affrontare

Vediamo quali prove dovranno affrontare i candidati nell’ambito del concorso, ricordando dapprima i requisiti richiesti per accedere alla procedura.

Requisiti concorso straordinario

Potranno partecipare al concorso straordinario i docenti in possesso dei requisiti di seguito riportati:

  • tre anni di servizio nella scuola secondaria statale negli ultimi otto anni, in una classe di concorso non ad esaurimento (comprese tra quelle di cui al DPR 19/2016, modificato dal DM 259/2017);
  • uno dei tre anni di servizio deve essere specifico, ossia prestato nella classe di concorso per la quale si partecipa alla procedura

Per anno di servizio si intende servizio prestato per almeno 180 giorni nell’anno scolastico considerato o, ai sensi dell’articolo 11, comma 14, della legge 3 maggio 1999, n. 124 un servizio prestato ininterrottamente dal 1° febbraio fino al termine delle operazioni di scrutinio finale.

Evidenziamo che il testo pubblicato potrebbe subire delle modifiche.

Prove concorso

Il concorso prevede due prove: una selettiva e una non selettiva. Quest’ultima sarà utile a migliorare il punteggio in graduatoria insieme ai titoli.

Tra i titoli, come ha riferito il segretario nazione della Uil Giuseppe D’Aprile, avrà un ruolo notevole il servizio che peserà per il 30-40% circa.

Le prove sono:

  1. prova scritta al computer selettiva
  2. prova orale non selettiva

La prova scritta al computer si supera con un punteggio minimo che non deve essere inferiore a 6/10. Sarà comunque definito con apposto decreto del Miur.

Il predetto decreto definirà anche i contenuti e le modalità di svolgimento delle prove (scritta e orale).

L’articolo Concorso straordinario secondaria, quali prove si dovranno affrontare sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Notifica posti liberi: un servizio di Supplenti.it accessorio alla messa a disposizione

Commenti disabilitati su Notifica posti liberi: un servizio di Supplenti.it accessorio alla messa a disposizione

ATA 24 mesi, domande saranno controllate entro il 31 maggio

Commenti disabilitati su ATA 24 mesi, domande saranno controllate entro il 31 maggio

Formazione obbligatoria docenti, ecco gli argomenti e i soldi alle scuole per il 2019/20: ed.civica, Stem, esami di Stato, istruzione professionale

Commenti disabilitati su Formazione obbligatoria docenti, ecco gli argomenti e i soldi alle scuole per il 2019/20: ed.civica, Stem, esami di Stato, istruzione professionale

Come fare a creare dei video didattici efficaci. Bastano poche attrezzature e buona volontà, consigli utili

Commenti disabilitati su Come fare a creare dei video didattici efficaci. Bastano poche attrezzature e buona volontà, consigli utili

Malattia dirigenti scolastici, periodo conservazione del posto e retribuzione. Il nuovo CCNL

Commenti disabilitati su Malattia dirigenti scolastici, periodo conservazione del posto e retribuzione. Il nuovo CCNL

Argo Software in piena linea con le recenti direttive emanate dal Ministero dell’Istruzione: smart working e didattica a distanza

Commenti disabilitati su Argo Software in piena linea con le recenti direttive emanate dal Ministero dell’Istruzione: smart working e didattica a distanza

Decreto salva precari, Giuliano (M5S): risposta forte ma non avrebbe garantito assunzione immediata

Commenti disabilitati su Decreto salva precari, Giuliano (M5S): risposta forte ma non avrebbe garantito assunzione immediata

Turi (Uil): non ci sono garanzie per fare esami in presenza. Ministero cosa aspetta a organizzarli?

Commenti disabilitati su Turi (Uil): non ci sono garanzie per fare esami in presenza. Ministero cosa aspetta a organizzarli?

Prove Invalsi, ecco l’emendamento che ne cancella l’obbligo per la Maturità

Commenti disabilitati su Prove Invalsi, ecco l’emendamento che ne cancella l’obbligo per la Maturità

Pensioni, servizio Inps per certificazione diritto

Commenti disabilitati su Pensioni, servizio Inps per certificazione diritto

Sospesa docente di sostegno con restituzione degli stupendi: lavorava con titolo falso

Commenti disabilitati su Sospesa docente di sostegno con restituzione degli stupendi: lavorava con titolo falso

Bene la DaD ma attenzione a decoro, equilibrio e sobrietà. Lettera

Commenti disabilitati su Bene la DaD ma attenzione a decoro, equilibrio e sobrietà. Lettera

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti