Concorso straordinario secondaria: maestri di ruolo partecipano, precari no

“In relazione al Concorso Straordinario di imminente pubblicazione – scrivono i docenti –  siamo venuti a conoscenza del fatto che lo straordinario Secondaria aprirà ai diplomati magistrali in ruolo ma non a quelli precari: noi siamo DM con ANCHE lauree per la Secondaria, abbiamo i 3 anni di servizio richiesti, solo non li abbiamo tutti sulla secondaria.

Troviamo ingiusto non poter accedere allo straordinario salvaprecari.
Per quanto non siamo moltissimi in Italia con entrambi i titoli, l’esclusione della nostra categoria ci appare fortemente discriminatorio.”

Docenti di ruolo partecipano al concorso straordinario secondaria

Al concorso straordinario secondaria possono partecipare

1) docenti di ruolo nella primaria/infanzia con laurea + tre anni di servizio, anche prestati nel ruolo di provenienza. In questo caso si partecipa solo a fini abilitanti

2) docenti di ruolo di infanzia/primaria + laurea con tre anni di servizio, di cui almeno uno nella classe di concorso per cui concorrono. In questo caso si partecipa per ruolo + abilitazione.

I docenti precari con laurea per la scuola secondaria + 3 anni di servizoi lamentano il fatto di non poter accedere al concorso straordinario in virtù del fatto che la discriminante in questo caso  è quella di non essere in ruolo.

Ricordiamo che il testo in questo momento è in discussione alla Camera, per cui il testo potrà ancora essere modificato.
Una giornata molto importante sarà domani 28 novembre.

L’articolo Concorso straordinario secondaria: maestri di ruolo partecipano, precari no sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

“Lezioni sull’uso del web fin dalla prima elementare. Coding come matematica”, piano entro gennaio

Commenti disabilitati su “Lezioni sull’uso del web fin dalla prima elementare. Coding come matematica”, piano entro gennaio

Scuola primaria: no ai giudizi, sì ai voti. Lettera

Commenti disabilitati su Scuola primaria: no ai giudizi, sì ai voti. Lettera

Ingresso scuola posticipato: aumenta vigilanza e rendimento. Risultati sperimentazione

Commenti disabilitati su Ingresso scuola posticipato: aumenta vigilanza e rendimento. Risultati sperimentazione

Graduatorie ad esaurimento 2019/22, ecco le provvisorie. Aggiunta Cagliari

Commenti disabilitati su Graduatorie ad esaurimento 2019/22, ecco le provvisorie. Aggiunta Cagliari

Taranto, scuola sperimenta riunioni in videoconferenza

Commenti disabilitati su Taranto, scuola sperimenta riunioni in videoconferenza

Attività alternative alla religione cattolica, nomina docenti e programmi. No a insegnanti potenziamento

Commenti disabilitati su Attività alternative alla religione cattolica, nomina docenti e programmi. No a insegnanti potenziamento

Graduatorie di istituto: aggiornamento necessario contro il sistema arbitrario delle MAD

Commenti disabilitati su Graduatorie di istituto: aggiornamento necessario contro il sistema arbitrario delle MAD

TFA sostegno 2020, laurea + 24 CFU è titolo di accesso

Commenti disabilitati su TFA sostegno 2020, laurea + 24 CFU è titolo di accesso

Concorso DSGA, prova scritta: al computer o cartacea? Dubbi su tempistica e modalità svolgimento

Commenti disabilitati su Concorso DSGA, prova scritta: al computer o cartacea? Dubbi su tempistica e modalità svolgimento

A scuola si entra solo per concorso, salvo deroghe straordinarie che validino competenze. Sentenza Consiglio di Stato

Commenti disabilitati su A scuola si entra solo per concorso, salvo deroghe straordinarie che validino competenze. Sentenza Consiglio di Stato

Coronavirus, scuole chiuse: novità per Piemonte e Liguria. La situazione nel resto delle regioni. Norme in vigore, FaQ

Commenti disabilitati su Coronavirus, scuole chiuse: novità per Piemonte e Liguria. La situazione nel resto delle regioni. Norme in vigore, FaQ

Cellulare in classe: battaglia non facile, preside chiede collaborazione ai genitori

Commenti disabilitati su Cellulare in classe: battaglia non facile, preside chiede collaborazione ai genitori

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti