Concorso straordinario, il test a crocette è offesa per dignità di questi professionisti. Lettera

Letterainviata da Mauro Calabrese – Non ci si deve muovere da casa, occorre evitare il più possibile di uscire, di incontrarsi, di vivere….. ma il concorso straordinario si deve fare per forza!

L’articolo Concorso straordinario, il test a crocette è offesa per dignità di questi professionisti. Lettera sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti