Concorso scuola secondaria, maestri partecipano con la sola laurea senza i 24 CFU

Titoli d’accesso al concorso

Per accedere ai posti comuni (le classi di concorso a cui dà accesso la propria laurea) bisogna essere in possesso di uno dei seguenti titoli:

  • abilitazione specifica sulla classe di concorso oppure
  • laurea (magistrale o a ciclo unico, oppure diploma di II livello dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica, oppure titolo equipollente o equiparato, coerente con le classi di concorso vigenti alla data di indizione del concorso) e 24 CFU nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche oppure
  • abilitazione per altra classe di concorso o per altro grado di istruzione, fermo restando il possesso del titolo di accesso alla classe di concorso ai sensi della normativa vigente oppure

Per i posti di insegnante tecnico-pratico (ITP) il titolo richiesto sino al 2024/25 è:

il diploma di scuola secondaria superiore

Per i posti di sostegno:

Requisiti già indicati per i posti comuni oppure quelli per i posti di ITP più il titolo di specializzazione su sostegno.

Corso di preparazione al concorso Secondaria di I e II grado

Accesso con altra abilitazione

I docenti abilitati per la scuola primaria, in possesso del titolo di studio (ossia la laurea o il diploma per classi di concorso ITP o specializzazione sostegno specifica) per la secondaria, potrà partecipare al concorso senza  dover conseguire i 24 CFU nelle nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche. Il titolo d’accesso sarà infatti

  • abilitazione per altra classe di concorso o per altro grado di istruzione, fermo restando il possesso del titolo di accesso alla classe di concorso ai sensi della normativa vigente.

Non è richiesto essere in ruolo. Il docente, in possesso di diploma magistrale conseguito entro l’anno scolastico 2001/02 o laurea in SFP + laurea che consente l’accesso ad una classe di concorso della scuola secondaria, può partecipare.

Sottolineiamo che il titolo di studio deve consentire l’accesso ad una delle classi di concorso indicate nella Tabella A allegata al DPR 19/2016, come modificato dal DM 259/2017, ossia deve comprendere determinate discipline e un determinato numero di crediti formativi. Approfondisci

Docenti di ruolo, 3 possibilità per abilitarsi

Ricordiamo che per i docenti di ruolo la partecipazione al concorso ordinario è una delle possibilità di acquisire l’abilitazione (o un nuovo ruolo).

Le altre due modalità sono: il concorso straordinario (ma bisogna essere in possesso di determinati requisiti) e i percorsi di abilitazione che dovrebbero essere strutturati in apposito disegno di Legge, ancora tutto da scrivere.

L’articolo Concorso scuola secondaria, maestri partecipano con la sola laurea senza i 24 CFU sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Anaps-Confsal risponde a Toccafondi (IV): insegnanti di Religione discriminati

Commenti disabilitati su Anaps-Confsal risponde a Toccafondi (IV): insegnanti di Religione discriminati

Bandi Estate INPSieme Italia ed estero: domanda entro il 10 marzo 2020

Commenti disabilitati su Bandi Estate INPSieme Italia ed estero: domanda entro il 10 marzo 2020

Gli auguri del ministro Fioramonti ai suoi sottosegretari e al vice ministro

Commenti disabilitati su Gli auguri del ministro Fioramonti ai suoi sottosegretari e al vice ministro

Emergenza Coronavirus, Snals: tutte le nostre richieste

Commenti disabilitati su Emergenza Coronavirus, Snals: tutte le nostre richieste

Di Meglio (Gilda): auguri al neo Ministro Fioramonti. Precariato e CCNL tra le priorità

Commenti disabilitati su Di Meglio (Gilda): auguri al neo Ministro Fioramonti. Precariato e CCNL tra le priorità

Didattica a distanza, chiarimenti per nomina o proroga supplenti. Entrata in vigore della norma, nota Ministero

Commenti disabilitati su Didattica a distanza, chiarimenti per nomina o proroga supplenti. Entrata in vigore della norma, nota Ministero

Stipendio supplenze temporanee, spetta anche la retribuzione professionale docente. Sentenza

Commenti disabilitati su Stipendio supplenze temporanee, spetta anche la retribuzione professionale docente. Sentenza

Rientro a scuola, Azzolina: lavoriamo per “tutti in classe a settembre”. Giovedì tavolo a Palazzo Chigi con Premier Conte e sindacati

Commenti disabilitati su Rientro a scuola, Azzolina: lavoriamo per “tutti in classe a settembre”. Giovedì tavolo a Palazzo Chigi con Premier Conte e sindacati

Crisanti: riapertura scuola con sperimentazioni per trovare soluzioni

Commenti disabilitati su Crisanti: riapertura scuola con sperimentazioni per trovare soluzioni

Genitori contestano mancato aggiornamento del registro elettronico. Bocciatura confermata, sentenza

Commenti disabilitati su Genitori contestano mancato aggiornamento del registro elettronico. Bocciatura confermata, sentenza

Gallo (M5S): dalla scuola alla città educante. Più lezioni in teatri, biblioteche, parchi

Commenti disabilitati su Gallo (M5S): dalla scuola alla città educante. Più lezioni in teatri, biblioteche, parchi

Il cyberbullismo, evoluzione del bullismo o un fenomeno completamente nuovo?

Commenti disabilitati su Il cyberbullismo, evoluzione del bullismo o un fenomeno completamente nuovo?

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti