Concorso scuola secondaria: laurea triennale non è titolo di accesso, neanche con i 24 CFU

Concorso scuola secondaria: avviate procedure bando

Il Ministro Bussetti ha comunicato di aver richiesto al MEF l’autorizzazione per l’avvio di un concorso per la scuola secondaria di I e II grado, con 48.536 posti.

I requisiti di accesso

Posti comuni (le classi di concorso a cui dà accesso la propria laurea)

  • abilitazione specifica sulla classe di concorso oppure
  • laurea (magistrale o a ciclo unico, oppure diploma di II livello dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica, oppure titolo equipollente o equiparato, coerente con le classi di concorso vigenti alla data di indizione del concorso) e 24 CFU nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche. Controlla classi di concorso a cui puoi accedere con la tua laurea  oppure
  • abilitazione per altra classe di concorso o per altro grado di istruzione, fermo restando il possesso del titolo di accesso alla classe di concorso ai sensi della normativa vigente oppure
  • laurea più tre annualità di servizio (anche non continuativo, su posto comune o di sostegno, nel corso degli otto anni scolastici precedenti, entro il termine di presentazione delle istanze di partecipazione. Tale requisito è previsto soltanto in prima applicazione; gli aspiranti che ne sono in possesso potranno partecipare al concorso per una delle classi per le quali hanno un anno di servizio). Concorso scuola secondaria, precari con 3 anni servizio: no 24 CFU, riserva 10% posti, supervalutazione servizio

Per i posti di insegnante tecnico-pratico (ITP) il requisito richiesto sino al 2024/25 è:

  • il diploma di accesso alla classe della scuola secondaria superiore (tabella B del DPR 19/2016 modificato dal Decreto n. 259/2017).

Per i posti di sostegno: 

Requisiti già indicati per i posti comuni oppure quelli per i posti di ITP più il titolo di specializzazione su sostegno.

Cosa si intende per laurea

Non si intende laurea triennale, in quanto essa non dà accesso all’insegnamento. In un’apposita scheda del Miur sono indicati i titoli utili per l’accesso alle classi di concorso previste nella scuola secondaria:

  • Laurea di Vecchio Ordinamento, Laurea Specialistica o Magistrale di Nuovo Ordinamento, Diploma accademico di II livello, Diploma di Conservatorio o di Accademia di Belle Arti Vecchio Ordinamento DPR 19/2016 e DM 259/2017 ;
  • Diploma di scuola superiore (per gli insegnamenti tecnico-pratici) DPR 19/2016 e DM 259/2017 .

I 24 CFU in discipline  antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche possono essere conseguiti all’interno del corso di laurea e quindi anche nel corso della triennale, ma il titolo laurea triennale + 24 CFU non è un titolo utile per l’accesso al concorso ordinario per l’insegnamento.

Diventare insegnanti: tutto sul concorso secondaria I e II grado

L’articolo Concorso scuola secondaria: laurea triennale non è titolo di accesso, neanche con i 24 CFU sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

L’insegnante, una figura sempre più bistrattata dalla società. Lettera

Commenti disabilitati su L’insegnante, una figura sempre più bistrattata dalla società. Lettera

Concorso docenti Religione entro 2020, insediato Tavolo Ministero-CEI

Commenti disabilitati su Concorso docenti Religione entro 2020, insediato Tavolo Ministero-CEI

Scrutini ed esami, “rendere inappellabili voti dei docenti”. Lettera

Commenti disabilitati su Scrutini ed esami, “rendere inappellabili voti dei docenti”. Lettera

1.250 borse di studio Inps per studiare all’estero

Commenti disabilitati su 1.250 borse di studio Inps per studiare all’estero

TFA sostegno, Snals: Miur intervenga per sanare irregolarità preselettiva

Commenti disabilitati su TFA sostegno, Snals: Miur intervenga per sanare irregolarità preselettiva

Questione competenze: griglie e scartoffie subìte in modo tacito dagli insegnanti. Lettera

Commenti disabilitati su Questione competenze: griglie e scartoffie subìte in modo tacito dagli insegnanti. Lettera

Bussetti incontra la ministra Lezzi per edilizia scolastica

Commenti disabilitati su Bussetti incontra la ministra Lezzi per edilizia scolastica

FdI: delegare a singoli presidi apertura scuola significa far circolare persone, contro contenimento contagi

Commenti disabilitati su FdI: delegare a singoli presidi apertura scuola significa far circolare persone, contro contenimento contagi

Concorso infanzia e primaria, 16mila posti. Bussetti: bando quasi pronto

Commenti disabilitati su Concorso infanzia e primaria, 16mila posti. Bussetti: bando quasi pronto

Nota MI chiarimenti su esiti scrutini, ANP chiede rettifica: contrastante con norme vigenti

Commenti disabilitati su Nota MI chiarimenti su esiti scrutini, ANP chiede rettifica: contrastante con norme vigenti

Carabiniere ucciso: commento offensivo scritto forse da un’insegnante, Bussetti avvia verifiche

Commenti disabilitati su Carabiniere ucciso: commento offensivo scritto forse da un’insegnante, Bussetti avvia verifiche

Registri, annotare falsi orari di entrata e di uscita. Cosa si rischia

Commenti disabilitati su Registri, annotare falsi orari di entrata e di uscita. Cosa si rischia

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti