Concorso infanzia e primaria, titoli per accedervi. Chi può partecipare

Ricordiamo i titoli d’accesso alla procedura concorsuale e i titoli valutabili, secondo quanto indicato dalla tabella A adottata con apposito decreto.

Titoli d’accesso al concorso

Per i posti comuni possono partecipare i candidati in possesso  di uno dei seguenti titoli:

  • abilitazione all’insegnamento  conseguita  presso  i corsi di laurea in scienze della formazione primaria o analogo titolo conseguito  all’estero  e  riconosciuto  in  Italia  ai  sensi  della normativa vigente;
  • diploma  magistrale  con  valore  di  abilitazione  e  diploma sperimentale a indirizzo linguistico, conseguiti presso gli  istituti magistrali, o analogo titolo di abilitazione conseguito all’estero  e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente,  conseguiti, comunque, entro l’anno scolastico 2001/2002.

Per i posti di sostegno possono partecipare i candidati che siano in possesso del diploma di specializzazione sul sostegno, oltre che dei titoli sopra riportati.

Sono ammessi con riserva i candidati che hanno conseguito all’estero i titoli di accesso per i posti comuni e che abbiano comunque presentato la  relativa domanda di riconoscimento.

Tabella titoli

La tabella titoli è stato adottata con DM n. 328/2019.

La commissione, per i titoli, può attribuire al massimo 20 punti.

La tabella si suddivide in tre sezioni principali:

A) Punteggio per il titolo d’accesso alla procedura concorsuale;

B) Punteggio per i titoli culturali e professionali ulteriori rispetto al titolo d’accesso;

C) Pubblicazioni.

Qualora la valutazione dei suddetti titoli dovesse eccedere i 20 punti, la stessa è ricondotta entro tale limite (ossia 20 punti).

Corso di preparazione Concorso a cattedra ordinario Infanzia e Primaria

La tabella titoli in pdf

Tabella e decreto

Titoli culturali e professionali

Questi i titoli culturali e professionali valutabili e i relativi punteggi:

  • Inserimento nella graduatoria di merito di un precedente concorso ordinario per titoli ed esami per lo specifico posto, per ciascun titolo Punti 3,5
  • Diploma di laurea, laurea specialistica o laurea magistrale costituente titolo di accesso alle classi di concorso A-24 e A-25 per la lingua inglese (si valuta un solo titolo) Punti 2,5
  • Diploma di laurea, laurea specialistica o laurea magistrale o diploma ISEFcostituente titolo di accesso alle classi di concorso A-48 e A-49 per scienze motorie (si valuta un solo titolo) P. 2,5
  • Diploma di laurea, laurea specialistica o laurea magistrale; diploma accademico di II livello o diploma di conservatorio costituente titolo di accesso alle classi di concorso A-29, A-30, A-55 e A-56 di ambito musicale (si valuta un solo titolo) Punti 2,5
  • Diploma di laurea, laurea specialistica, laurea magistrale, diploma accademico di vecchio ordinamento e diploma accademico di II livello, non altrimenti valutati, per ciascun titolo Punti 2
  • Laurea triennale nelle classi di laurea L-11 e L-12, purché il piano di studi abbia ricompreso 24 crediti nel settori scientifico disciplinari L-UN  01 ovvero L-UN 02 e 36 crediti nei settori scientifico disciplinari L-UN 11 ovvero L-UN 12, non cumulabile con il punteggio di cui al punto B.2  Punti 1,5
  • Abilitazione all’insegnamento con metodo didattico Montessori, Pizzigoni o Agazzi, per ciascun titolo Punti 1
  • Ulteriore abilitazione sullo specifico posto Punti 2
  • Dottorato di ricerca; diploma di perfezionamento equiparato per legge o per statuto e ricompreso nell’allegato 4 nel Decreto del Direttore Generale per il personale della scuola 31 marzo 2005, per ciascun titolo Punti 5
  • Abilitazione scientifica nazionale a professore di I o II fascia, per ciascun titolo Punti 5
  • Attività di ricerca scientifica sulla base di assegni al sensi dell’articolo 51, comma 6, della legge 27 dicembre 1997 n. 449, ovvero dell’articolo 1, comma 14, della legge 4 novembre 2005 n. 230, ovvero dell’articolo 22 della legge 30 dicembre 2010, n. 240, per ciascun titolo Punti 5
  • Diploma di specializzazione universitario di durata pluriennale Punti 1,5
  • Titolo di specializzazione sul sostegno alle alunne ed alunni con disabilità (non valutabile per le procedure concorsuali sul sostegno) Punti 1,5
  • Titolo di perfezionamento all’insegnamento in CLIL conseguito ai sensi dell’articolo 14 del DM 249/2010 ovvero titolo abilitante all’insegnamento in_CLIL in un Paese UE Punti 1,5
  • Certificazione CeClil o certificazione ottenuta a seguito di positiva frequenza dei percorsi di perfezionamento in CLIL di cui al Decreto del Direttore Generale per il personale scolastico 16 aprile 2012, n. 6 o per la positiva frequenza di Corsi di perfezionamento sulla metodologia CLIL della durata pari a 60 CFU, purché congiunti alla certificazione nella relativa lingua straniera di livello almeno B2 Punti 1
  • Certificazioni linguistiche di livello almeno C1 in lingua straniera conseguite al sensi del decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca 7 marzo 2012, prot. 3889, pubblicato sulla G.U. n. 79 del 3 marzo 2012 ed esclusivamente presso gli Enti certificatori , compresi nell’elenco degli Enti certificatori riconosciuti dal Miur ai sensi del predetto decreto: C1 Punti 2C2 Punti 3
  • Diploma di perfezionamento post diploma o post laurea, master universitario di I o II livello, corrispondenti a 60 CFU con esame finale, per un massimo di tre titoli, conseguiti in tre differenti anni accademici Punti 0,5
  •  Titolo di specializzazione in italiano L2 di cui all’articolo 3, Punti 1,5

Valutate anche le pubblicazioni (al massimo 3 punti:)

  • Per ciascun libro o parte di libro, dai contenuti inerenti ai percorsi della scuola dell’infanzia e primaria ovvero alle aree trasversali della pedagogia, della didattica e della didattica inclusiva o dell’utilizzo delle Tecnologie per l’informazione e la comunicazione nella didattica, purché risulti evidente l’apporto individuale del candidato Punti l 
  • Per ciascun articolo dai contenuti inerenti alla specifica classe di concorso ovvero alle aree trasversali della pedagogia, della didattica e della didattica inclusiva o dell ‘utilizzo delle Tecnologie per l’informazione e la comunicazione nella didattica, pubblicato su riviste ricomprese negli  elenchi ANVUR Punti 0,2

Corso di preparazione Concorso a cattedra ordinario Infanzia e Primaria

L’articolo Concorso infanzia e primaria, titoli per accedervi. Chi può partecipare sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

De Petris (LeU): concorso straordinario per titoli. Utilizzare risparmi per affrontare diseguaglianze

Commenti disabilitati su De Petris (LeU): concorso straordinario per titoli. Utilizzare risparmi per affrontare diseguaglianze

Università, Pratelli (SI): abolire contribuzione per incrementare numero laureati

Commenti disabilitati su Università, Pratelli (SI): abolire contribuzione per incrementare numero laureati

Gli studenti di oggi e l’assenza delle regole. La colpa è sempre degli insegnanti. Lettera

Commenti disabilitati su Gli studenti di oggi e l’assenza delle regole. La colpa è sempre degli insegnanti. Lettera

Coronavirus, chiuse le scuole di Cremona per due settimane, presto direttive regionali

Commenti disabilitati su Coronavirus, chiuse le scuole di Cremona per due settimane, presto direttive regionali

Cisl: pessimo auspicio i troppi no del Ministero sui concorsi, già in ritardo tutti i tavoli

Commenti disabilitati su Cisl: pessimo auspicio i troppi no del Ministero sui concorsi, già in ritardo tutti i tavoli

Rientro a scuola a settembre, Azzolina: soluzioni flessibili in base all’età degli studenti

Commenti disabilitati su Rientro a scuola a settembre, Azzolina: soluzioni flessibili in base all’età degli studenti

Assegnazione provvisoria e preferenza anche per COE: con quali criteri si assegnano le cattedre

Commenti disabilitati su Assegnazione provvisoria e preferenza anche per COE: con quali criteri si assegnano le cattedre

Bonus merito, Granato (M5S): il lavoro si retribuisce, non si premia. Scuola non è azienda

Commenti disabilitati su Bonus merito, Granato (M5S): il lavoro si retribuisce, non si premia. Scuola non è azienda

Ed. civica, Gilda: a quali discipline verranno tolte ore e chi deciderà?

Commenti disabilitati su Ed. civica, Gilda: a quali discipline verranno tolte ore e chi deciderà?

Lupi: investimenti in educazione e formazione siano anche per scuole paritarie

Commenti disabilitati su Lupi: investimenti in educazione e formazione siano anche per scuole paritarie

Concorso dirigenti scolastici, vincitori lo hanno superato per merito e vanno assunti. Lettera

Commenti disabilitati su Concorso dirigenti scolastici, vincitori lo hanno superato per merito e vanno assunti. Lettera

ATA 24 mesi, graduatorie permanenti provinciali definitive Inserita Messina

Commenti disabilitati su ATA 24 mesi, graduatorie permanenti provinciali definitive Inserita Messina

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti