Concorso DSGA, banca dati: domanda con risposta non corretta su permessi ATA

I partecipanti al concorso DSGA ci segnalano una domanda in cui, tra le opzioni di risposta,  non è possibile individuare quella corretta.

Domanda 6.3318

I permessi orari retribuiti per motivi personali o familiari che può fruire il personale ATA, a norma dell’articolo 31 del CCNL Comparto “Istruzione e Ricerca” 2018:

[a] possono essere fruiti nella stessa giornata congiuntamente ad altre tipologie di permessi fruibili ad ore
[b] riducono le ferie di un quinto dei giorni previsti
[c] sono fruibili per frazioni inferiori ad una sola ora
[d] non sono valutati agli effetti dell’anzianità di servizio

La risposta corretta di ciascuno dei 4.000 quesiti, dice il Miur nella premessa alla banca dati, è sempre la A.

In questa domanda però l’opzione A non è corretta, poiché manca il “non. Neanche tra le altre risposte vi è una possibile opzione corretta.

Orizzonte Scuola già negli scorsi mesi ha analizzato la nuova normativa sui permessi per il personale ATA nel nuovo Contratto 2016/18.

Il contratto afferma all’art. 31

2. I permessi orari retribuiti del comma 1:
a) non riducono le ferie;
b) non sono fruibili per frazione di ora;
c) sono valutati agli effetti dell’anzianità di servizio;
d) non possono essere fruiti nella stessa giornata congiuntamente ad altre tipologie di permessi fruibili ad ore, previsti dalla legge e dalla contrattazione collettiva, nonché con i riposi compensativi di maggiori prestazioni lavorative fruiti ad ore;
e) possono essere fruiti, cumulativamente, anche per la durata dell’intera giornata lavorativa; in tale ipotesi, l’incidenza dell’assenza sul monte ore a disposizione del dipendente è convenzionalmente pari a sei ore;
f) sono compatibili con la fruizione, nel corso dell’anno scolastico, dei permessi giornalieri previsti dalla legge o dal contratto collettivo nazionale di lavoro.

Prova preselettiva Concorso DSGA, il simulatore per esercitarti. Con i 4mila quesiti

Una guida

Permessi ATA, quali sono e le modifiche secondo il nuovo contratto

I permessi orari in questione:

  • sono fruiti per un massimo di 18 ore annuali;
  • non sono fruibili per frazione di ora;
  • sono riproporzionati in caso di part time;
  • non riducono le ferie e sono valutati agli effetti dell’anzianità di servizio;
  • sono aggiuntivi e compatibili ai permessi giornalieri previsti dalla legge o dal contratto collettivo nazionale di lavoro;
  • non possono essere fruiti nella stessa giornata congiuntamente ad altre tipologie di permessi fruibili ad ore;

Concorso DSGA, prova preselettiva. Tecniche di memorizzazione e strategie utili

Iscriviti al corso di preparazione a DSGA organizzato da Orizzonte Scuola. Leggi i dettagli

L’articolo Concorso DSGA, banca dati: domanda con risposta non corretta su permessi ATA sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Azzolina: a settembre torneremo alle lezioni in presenza. A breve linee guida. Video

Commenti disabilitati su Azzolina: a settembre torneremo alle lezioni in presenza. A breve linee guida. Video

Emiliano, la selezione dei precari avvenga per titoli e non per esami

Commenti disabilitati su Emiliano, la selezione dei precari avvenga per titoli e non per esami

Fioramonti: su docenti sostegno ed edilizia scolastica non si può più attendere

Commenti disabilitati su Fioramonti: su docenti sostegno ed edilizia scolastica non si può più attendere

Coronavirus, per salvare chiusura paritarie fondo da 100milioni di euro o detrazione fiscale per famiglie

Commenti disabilitati su Coronavirus, per salvare chiusura paritarie fondo da 100milioni di euro o detrazione fiscale per famiglie

Gissi (Cisl): solidarietà a Venezia, da personale scuole testimonianza di responsabilità

Commenti disabilitati su Gissi (Cisl): solidarietà a Venezia, da personale scuole testimonianza di responsabilità

Organici docenti, si perdono posti. Dalla Toscana alla Sicilia, l’allarme

Commenti disabilitati su Organici docenti, si perdono posti. Dalla Toscana alla Sicilia, l’allarme

Carta docente bonus 500 euro: no per i docenti precari, ATA e personale educativo

Commenti disabilitati su Carta docente bonus 500 euro: no per i docenti precari, ATA e personale educativo

Immissioni in ruolo 2019/20, in caso di esaurimento GaE posti vanno a procedure concorsuali

Commenti disabilitati su Immissioni in ruolo 2019/20, in caso di esaurimento GaE posti vanno a procedure concorsuali

Decreto scuola PAS, anche nel M5S c’è chi lo sostiene

Commenti disabilitati su Decreto scuola PAS, anche nel M5S c’è chi lo sostiene

Welfarescolastico.it, successo dovuto anche a docenti e dirigenti scolastici

Commenti disabilitati su Welfarescolastico.it, successo dovuto anche a docenti e dirigenti scolastici

Coronavirus: il 18 maggio scuole non riapriranno, scatta piano B. A settembre regioni con più contagi potrebbero riaprire prima

Commenti disabilitati su Coronavirus: il 18 maggio scuole non riapriranno, scatta piano B. A settembre regioni con più contagi potrebbero riaprire prima

Ricostruzione carriera docente con passaggio di ruolo da primaria a secondaria

Commenti disabilitati su Ricostruzione carriera docente con passaggio di ruolo da primaria a secondaria

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti