Concorso Dirigenti Scolastici, scuola assegnata in base a punteggio. Quando entra in campo la discrezionalità USR

Visualizzazione candidati assegnati

A breve, leggiamo nella nota, sarà disponibile la funzione SIDI “Visualizzazione candidati assegnati” presente sotto la voce “Reclutamento – Corso concorso Dirigenti Scolastici”.

Tramite la succitata funzione, ogni USR potrà visualizzare l’elenco e i dati dei candidati allo stesso assegnati.

Cosa fa l’USR

Il competente USR, visualizzati i candidati allo stesso assegnati, li inviterà (come previsto dal bando di concorso) a sottoscrivere il contratto individuale di lavoro a tempo indeterminato previsto dal CCNL relativo alla dirigenza scolastica.

Eventuali rinunce all’assunzione dovranno essere segnalate al Ministero, in modo da depennare i rinunciatari.

Nell’assegnazione della sede di servizio, evidenzia il Miur, l’USR:

  • si atterrà a quanto disposto dagli articoli 21 e 33, commi 5, 6 e 7, della Legge 104/1992, che prevedono la precedenza nell’assegnazione della sede per i soggetti con disabilità o che assistono disabili;
  • dovrà tener conto dei criteri generali definiti in sede di confronto con i sindacati, confronto svoltosi il 31 luglio u.s.

Considerato che si tratta di primo incarico, leggiamo nella sintesi del suddetto confronto, per cui non ci si può basare sui risultati pregressi, gli USR dovranno tenere in considerazione:

  • il punteggio in graduatoria di merito
  • le preferenze espresse 

Il Miur tiene però a precisare che nell’interesse pubblico comunque può entrare i gioco la discrezionalità dell’USR”il conferimento di ciascun incarico dirigenziale, compreso il primo, non può prescindere dalla valutazione del pubblico interesse da perseguire, ovvero l’efficiente gestione dell’istituzione scolastica”

Quindi non ampia discrezionalità dell’USR ma punteggi della graduatoria, in armonia con l’interesse pubblico di una efficiente gestione dell’amministrazione scolastica.

Quanto alla preferenze, il Miur raccomanda di farle esprimere su un numero ampio di sedi – al fine di evitare, per quanto possibile, assegnazioni d’ufficio.

Permanenza nella regione di assunzione

I dirigenti neoassunti sono tenuti alla permanenza in servizio nella regione di iniziale assegnazione per un periodo pari alla durata minima dell’incarico dirigenziale previsto dalla normativa vigente, ossia tre anni.

Candidati ammessi con riserva

I candidati ammessi con riserva avranno il posto accantonato nella regione assegnata ma non saranno assunti in ruolo sino a quando il contenzioso pendente non sia risolto a favore degli stessi.

Nota

Sintesi confronto criteri assegnazione incarichi dirigenziali

L’articolo Concorso Dirigenti Scolastici, scuola assegnata in base a punteggio. Quando entra in campo la discrezionalità USR sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Maltempo, domani 6 febbraio scuole chiuse a Napoli e altri comuni. Ecco dove

Commenti disabilitati su Maltempo, domani 6 febbraio scuole chiuse a Napoli e altri comuni. Ecco dove

Educazione stradale a scuola: adesioni al progetto fino al 4 novembre

Commenti disabilitati su Educazione stradale a scuola: adesioni al progetto fino al 4 novembre

Mattarella firma Decreto scuola: a breve bando per concorsi a cattedra secondaria straordinario e ordinario. Scegli un corso completo con formatori a tua disposizione

Commenti disabilitati su Mattarella firma Decreto scuola: a breve bando per concorsi a cattedra secondaria straordinario e ordinario. Scegli un corso completo con formatori a tua disposizione

Nuovi percorsi di abilitazione per docenti, partenza in salita al Miur. Definito calendario incontri

Commenti disabilitati su Nuovi percorsi di abilitazione per docenti, partenza in salita al Miur. Definito calendario incontri

Mobilità: l’Anief vince in tribunale contro il vincolo sul sostegno

Commenti disabilitati su Mobilità: l’Anief vince in tribunale contro il vincolo sul sostegno

Coronavirus, registrato un nuovo caso in Cina

Commenti disabilitati su Coronavirus, registrato un nuovo caso in Cina

De Cristofaro: passata l’emergenza, libri di testo siano in comodato d’uso

Commenti disabilitati su De Cristofaro: passata l’emergenza, libri di testo siano in comodato d’uso

Dl precari, Fgu-Gilda: monco e poco efficace senza Ddl abilitazioni

Commenti disabilitati su Dl precari, Fgu-Gilda: monco e poco efficace senza Ddl abilitazioni

Ascani: ultimo giorno di scuola in presenza, magari nei musei. Facciamo un regalo ai ragazzi

Commenti disabilitati su Ascani: ultimo giorno di scuola in presenza, magari nei musei. Facciamo un regalo ai ragazzi

Pittoni (Lega) “Novità in arrivo”… e per i precari si riaccendono le speranze

Commenti disabilitati su Pittoni (Lega) “Novità in arrivo”… e per i precari si riaccendono le speranze

Accordo Governo-Sindacati, Cisl: intesa all’insegna dell’autonomia sindacale

Commenti disabilitati su Accordo Governo-Sindacati, Cisl: intesa all’insegna dell’autonomia sindacale

Coronavirus, l’immenso lavoro del team digitale delle scuole. Lettera

Commenti disabilitati su Coronavirus, l’immenso lavoro del team digitale delle scuole. Lettera

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti