Concorso Dirigenti Scolastici, quanta ipocrisia! Lettera

Queste sue parole diventano  l’incipit  di un interminabile coro monodico, salvacondotto per il Concorso DS 2017. Ripetute e replicate da tutti gli esponenti di spicco delle associazioni dei Dirigenti Scolastici e dalle OO. SS., quelle parole rimbalzano dal web alle testate giornalistiche nazionali  e diventano la difesa degli idonei ….
L’atmosfera, dal punto di vista sonoro, e’ quella del Purgatorio dantesco, ma del Purgatorio la vicenda ha solo le melodie monodiche. Nella sostanza il coro sembra riportarci al XXIII canto  dell’Inferno, nella bolgia degli ipocriti, coloro che sono costretti a camminare, gravati da pesantissime cappe di piombo rivestite d’oro.
In quel canto dell’Inferno il contrappasso si fonda sulla pseudo-etimologia della parola  ypocrita “quasi ypercrita ab yper quod est super et crisis quod est aurum, quasi superauratus, quia in superficie et extrinsecus videtur bonus cum interius sit malus» (così nel dizionario di riferimento di Dante, le Derivationes magnae di Uguccione da Pisa), pseudo-etimologia
quasi calcata sul concetto evangelico di “sepolcri imbiancati”.
Eh si, perché questo concorso 2017 sembra avere un grande merito, quello di avere portato alla luce i “sepolcri imbiancati “ della Scuola Pubblica.
Che il problema delle reggenze esista e’ vero , ed e’ altrettanto vero che le reggenze sono state la scelta economicamente più vantaggiosa perché , incentivando di poco la retribuzione di un sol Dirigente, il Miur ha creato una sorta di Discount della Dirigenza: “paghi un Dirigente e ne prendi due” .
Perché, dunque, legare le sorti del Concorsi a questo andazzo che in realtà non è una novità,  perdurando da tanti anni ? Quelle Scuole in reggenza vanno avanti comunque offrendo all’utenza ogni servizio … Perché rifugiarsi nell’ipocrisia, fingendo di non vedere tutto quello che è emerso ed e’ documentato sulla procedura concorsuale ?  Nelle difese del Miur si evince che va fatto per forza, che il concorso deve essere salvato causa la necessità  di Dirigenti …
Passeggiare su Facebook tra i gruppi del concorso a DS e’ desolante, idonei tronfi e rabbiosi … ricorrenti rabbiosi  ….. litigi che spaziano dal personale alle leggi della statistica, con qualche incursione di nomi noti tra Ispettori e formatori sempre schierati Pro – Miur , sempre volti a minimizzare le pur gravi questioni evidenziate nei ricorsi.
Se il Tar ha annullato il concorso ci sarà pure una ragione …. Evidentemente il Tar ha annullato perché, quelle che vengono definite con ipocrisia ragioni pretestuose, sono oggettive , gravi e comprovate.
Se su Facebook il clima è acceso e litigioso ciò che viene fuori nei forum anonimi è raccapricciante e preoccupante “Vincere è bello, ma ascoltare le urla degli sconfitti è una cosa che dà sapore e senso alla vita. Ringrazio quindi tutti i vermi che mi hanno accompagnato e incoraggiato nel mio percorso verso la vittoria. Devo tutto a loro. Ci rivediamo a settembre: preparatevi a soffrire ancora, e a lungo.”
 A settembre le scuole riapriranno con i nuovi DS, come il Ministro e il coro dei cluniacensi vuole,  raccontando del bene della Scuola ….
Noi ci auguriamo vivamente che qualcuno,  prima di quel giorno , pensi davvero al bene della Scuola , e le restituisca non i DS salvifichi , ma la serenità necessaria all’intera comunità e a Tutti coloro che si occupano della formazione dei cittadini futuri.

L’articolo Concorso Dirigenti Scolastici, quanta ipocrisia! Lettera sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Danno patrimoniale, docente assolta dalla Corte dei Conti: assenza prova falsa malattia

Commenti disabilitati su Danno patrimoniale, docente assolta dalla Corte dei Conti: assenza prova falsa malattia

Docenti precari mandano avanti le scuole con passione. I politici lo sanno? Lettera

Commenti disabilitati su Docenti precari mandano avanti le scuole con passione. I politici lo sanno? Lettera

Trasferimento provinciale da sostegno a materia: è nella II fase della mobilità

Commenti disabilitati su Trasferimento provinciale da sostegno a materia: è nella II fase della mobilità

Concorso dirigenti scolastici Puglia, Uil: 87 su 117 neoassunti sono pugliesi. Superate le reggenze

Commenti disabilitati su Concorso dirigenti scolastici Puglia, Uil: 87 su 117 neoassunti sono pugliesi. Superate le reggenze

Il Comune di Spoleto seleziona 4 posti di educatore di asilo nido

Commenti disabilitati su Il Comune di Spoleto seleziona 4 posti di educatore di asilo nido

500 test sierologici su allievi e docenti alla Scuola Sant’Anna di Pisa: nessuna infezione attiva

Commenti disabilitati su 500 test sierologici su allievi e docenti alla Scuola Sant’Anna di Pisa: nessuna infezione attiva

Fantò (PSI), priorità scuola: assunzioni, aumento stipendio, no regionalizzazione

Commenti disabilitati su Fantò (PSI), priorità scuola: assunzioni, aumento stipendio, no regionalizzazione

Soprannumerari, 300 in provincia di Bari. Si attendono esiti pensionamenti

Commenti disabilitati su Soprannumerari, 300 in provincia di Bari. Si attendono esiti pensionamenti

Vincolo triennale: non interessa il docente trasferito d’ufficio

Commenti disabilitati su Vincolo triennale: non interessa il docente trasferito d’ufficio

Coronavirus, non si proroga contratto supplente in caso di rientro del titolare. NUOVA nota Ministero

Commenti disabilitati su Coronavirus, non si proroga contratto supplente in caso di rientro del titolare. NUOVA nota Ministero

Didattica a distanza, protocollo Ministero per promozione cultura digitale

Commenti disabilitati su Didattica a distanza, protocollo Ministero per promozione cultura digitale

Inclusione scolastica, a Casalecchio asilo e medie contro il razzismo

Commenti disabilitati su Inclusione scolastica, a Casalecchio asilo e medie contro il razzismo

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti