Concorso 2016: è vittoria definitiva Anief per i diplomati ISEF

 Ai fini della partecipazione a concorsi pubblici, infatti, le due sentenze accolgono in toto le tesi patrocinate dal legale Anief Vincenzina Salvatore e rilevano come “la clausola del bando gravata appare contrastare, quanto ai docenti che avessero conseguito diploma ISEF entro l’anno accademico 2001/2002 ovvero entro l’ultimo anno accademico utile per poter conseguire il titolo, all’indomani della trasformazione dell’ISEF in Istituto Universitario di Scienze Motorie e della istituzione del corso di Laurea in Scienze Motorie, con le disposizioni normative che, all’opposto, non appaiono aver mai istituito procedure abilitative ordinarie per tale categoria di insegnanti”. Ministero dell’Istruzione condannato, anche, al pagamento delle spese di soccombenza quantificate in 2.500 Euro oltre accessori per ognuna delle due sentenze.

Il Ministero dell’istruzione, infatti, dovrà procedere allo scioglimento della riserva nei confronti di tutti i ricorrenti che hanno superato con successo le prove concorsuali per le classi di concorso di interesse, posizionandoli all’interno delle relative Graduatorie di Merito a pieno titolo e in via definitiva. “Questa è un’ulteriore conferma della correttezza del nostro operato – spiega Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief e segretario confederale Cisal – il bando del concorso 2016 escludeva illegittimamente anche i docenti in possesso di diploma ISEF e il Tribunale Amministrativo non poteva che confermare le nostre tesi. Adesso la posizione di quanti hanno superato con successo le prove concorsuali sarà consolidata e il loro inserimento nelle Graduatorie di Merito sarà confermato in via definitiva, così come senza riserva sarà la loro immissione in ruolo se collocati in posizione utile. Abbiamo dato al Miur una nuova lezione e continueremo a tutelare i diritti dei lavoratori precari anche con i nuovi concorsi 2018”.

L’Anief, infatti, ha già elaborato una serie di ricorsi a tutela dei diritti di tutti i lavoratori della scuola per l’accesso ai nuovi concorsi 2018 previsti per la fase transitoria e rivolti al personale ITP, AFAM, Abilitati all’estero in attesa di riconoscimento del titolo da parte del Miur, ai docenti di ruolo, agli abilitati in Scienze della Formazione Primaria e ai Diplomati Magistrale per cui non è stata prevista la possibilità di accedere alle nuove graduatorie regionali degli abilitati.

Per ulteriori informazioni e preaderire ai ricorsi per la fase transitoria, clicca qui.

L’articolo Concorso 2016: è vittoria definitiva Anief per i diplomati ISEF sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

https://www.orizzontescuola.it/concorso-2016-vittoria-definitiva-anief-diplomati-isef/

Leggi Tutto

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

adminreal

Related Posts

Dal corpo alla mente. Motivazione, sport e obiettivi formativi scolastici. Lettera

Commenti disabilitati su Dal corpo alla mente. Motivazione, sport e obiettivi formativi scolastici. Lettera

Regionalizzazione scuola, Gallo (M5S): per Bussetti vale accordo con sindacati o quanto affermato nelle interviste?

Commenti disabilitati su Regionalizzazione scuola, Gallo (M5S): per Bussetti vale accordo con sindacati o quanto affermato nelle interviste?

I docenti si sono già formati da soli e a proprie spese. Lettera

Commenti disabilitati su I docenti si sono già formati da soli e a proprie spese. Lettera

Tasse scolastiche, concorsi, viaggi istruzione: dal 30 giugno obbligo pagamenti con PagoPA

Commenti disabilitati su Tasse scolastiche, concorsi, viaggi istruzione: dal 30 giugno obbligo pagamenti con PagoPA

Attività didattica dal 1° settembre ma con quali insegnanti per recupero apprendimenti?

Commenti disabilitati su Attività didattica dal 1° settembre ma con quali insegnanti per recupero apprendimenti?

Scuola a settembre, come potenziare l’organico di istituto. Il parere di due Dirigenti Scolastici

Commenti disabilitati su Scuola a settembre, come potenziare l’organico di istituto. Il parere di due Dirigenti Scolastici

Didattica a distanza, istituti integrano regolamento d’istituto: chiudere applicazioni, inquadrare il volto, vestirsi adeguatamente. Esempio

Commenti disabilitati su Didattica a distanza, istituti integrano regolamento d’istituto: chiudere applicazioni, inquadrare il volto, vestirsi adeguatamente. Esempio

Assegnazioni provvisorie e utilizzazioni, ecco contratto triennale con le novità [Scarica testo]

Commenti disabilitati su Assegnazioni provvisorie e utilizzazioni, ecco contratto triennale con le novità [Scarica testo]

Assunzione lavoratori ex LSU e appalti storici. Guida UIL, cosa bisogna allegare

Commenti disabilitati su Assunzione lavoratori ex LSU e appalti storici. Guida UIL, cosa bisogna allegare

Domani online nuovo sito Miur. Le novità: dalla veste grafica al motore di ricerca

Commenti disabilitati su Domani online nuovo sito Miur. Le novità: dalla veste grafica al motore di ricerca
<a href=#ioleggoperché, hanno aderito già 10mila scuole. Adesioni entro oggi 20 settembre" title="#ioleggoperché, hanno aderito già 10mila scuole. Adesioni entro oggi 20 settembre"/>

#ioleggoperché, hanno aderito già 10mila scuole. Adesioni entro oggi 20 settembre

Commenti disabilitati su #ioleggoperché, hanno aderito già 10mila scuole. Adesioni entro oggi 20 settembre

Sostegno, diminuire ore ad alunno disabile è discriminazione. Sentenza

Commenti disabilitati su Sostegno, diminuire ore ad alunno disabile è discriminazione. Sentenza

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti