Concorso 18, diritto di graduatoria e mobilità negati

Solite cose all’italiana. Della serie “gli ultimi saranno i primi”, ma stavolta non nel senso dell’auspicata meritocrazia, e a farne le spese sono i docenti vincitori del concorso 2018 che non hanno avuto la possibilità di presentare la domanda di mobilità né, per quelli assunti successivamente al 31 agosto 2018, di scegliere la provincia più vicina in rapporto alla posizione in graduatoria. Per questi ultimi soltanto “gli avanzi” del contingente di immissioni in ruolo 2018 nonché una palese disparità di trattamento”.
Lo afferma Gianni Verga, segretario generale della Uil Scuola Puglia, che annuncia: “chiederemo all’amministrazione regionale di rivedere l’assegnazione della provincia dopo i risultati della mobilità. E’ necessario dare risposte a tutti i vincitori del concorso 2018, sia quelli individuati entro il 31 agosto 2018 che successivamente, prevedendo anche per questo personale la possibilità di partecipare alle operazioni di assegnazione provvisoria”.
Si retribuiscano i componenti di commissione per la buona riuscita dei futuri concorsi. Non si può chiedere lavoro senza neanche un rimborso spese, si tagli altrove.
Infine, Verga fa presente che “qualora il contratto nazionale non dovesse riportare dette condizioni, la Uil Scuola di Puglia sarà in prima linea con questi docenti i quali non hanno alcuna responsabilità per aver riservato un tale simile trattamento, mettendo in campo ogni iniziativa possibile affinché siano ripristinati i principi di giustizia”.

L’articolo Concorso 18, diritto di graduatoria e mobilità negati sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Sciopero in Sardegna, diverse scuole chiuse e niente prove Invalsi

Commenti disabilitati su Sciopero in Sardegna, diverse scuole chiuse e niente prove Invalsi

Contrattazione Integrativa di Istituto: la tempistica

Commenti disabilitati su Contrattazione Integrativa di Istituto: la tempistica

Mobilità, “Io mamma con 104 per figlio non riesco a rientrare”! Lettera

Commenti disabilitati su Mobilità, “Io mamma con 104 per figlio non riesco a rientrare”! Lettera

Coronavirus, Zaia: riaprire scuole è errore, pericoloso far muovere masse di ragazzi

Commenti disabilitati su Coronavirus, Zaia: riaprire scuole è errore, pericoloso far muovere masse di ragazzi

Docente sospesa a Palermo, Cisl: lesa libertà insegnamento, ritirare sanzione

Commenti disabilitati su Docente sospesa a Palermo, Cisl: lesa libertà insegnamento, ritirare sanzione

Esami di Stato, Ichino: così non servono e costano. Sì a test standardizzati con accesso diretto ad Università

Commenti disabilitati su Esami di Stato, Ichino: così non servono e costano. Sì a test standardizzati con accesso diretto ad Università

E poi arrivò la DAD….. Lettera

Commenti disabilitati su E poi arrivò la DAD….. Lettera

Scrivere a mano facilita lo sviluppo del pensiero. Lettera

Commenti disabilitati su Scrivere a mano facilita lo sviluppo del pensiero. Lettera

“Uj4Kids”: Umbria Jazz entra nelle scuole primarie

Commenti disabilitati su “Uj4Kids”: Umbria Jazz entra nelle scuole primarie

I musei aperti questo weekend da visitare gratis

Commenti disabilitati su I musei aperti questo weekend da visitare gratis

Calenda: al Sud ragazzi a scuola fino al pomeriggio, anche se famiglie sono contrarie

Commenti disabilitati su Calenda: al Sud ragazzi a scuola fino al pomeriggio, anche se famiglie sono contrarie

Veneto, addio al certificato medico per il rientro a scuola

Commenti disabilitati su Veneto, addio al certificato medico per il rientro a scuola

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti