Concerti a scuola in Emilia Romagna

Corsi di canto corale, corsi di musica strumentale d’insieme e laboratori di propedeutica musicale realizzati dalle Scuole di musica accreditate, in collaborazione con le Istituzioni scolastiche del territorio.

Il punto sugli interventi è stato fatto a Bologna nel corso dell’evento “Un’orchestra e un coro in ogni scuola, l’educazione alla musica per imparare a vivere insieme”: un incontro per riflettere e confrontarsi sul valore dell’educazione musicale nelle scuole.

Iniziato con la proiezione di un breve documentario “Un’orchestra e un coro in ogni scuola, voci e strumenti per educare a vivere insieme” e con l’esibizione del coro dei bambini dell’associazione “Musica Per” di Bologna. Sono poi intervenuti l’assessore regionale alla Scuola, Patrizio Bianchi, il direttore dell’Ufficio scolastico dell’Emilia-Romagna, Stefano Versari, il presidente della Regia Accademia Filarmonica di Bologna, Loris Azzaroni, e il presidente dell’Associazione Assonanza-Associazione scuole di musica dell’Emilia-Romagna, Roberto Pignatti. In chiusura l’esibizione dell’orchestra “I Fiatoni” di Parma.

L’intervento della Regione per le scuole di musica dell’Emilia-Romagna

In Emilia-Romagna sono 470 le scuole civiche di musica, hanno sede in 270 comuni, sono frequentate da oltre 40mila allievi e possono contare su 3.500 insegnanti. Realtà che fanno rete con gli istituti scolastici e ne integrano le attività con i percorsi musicali, diventando così un punto di riferimento culturale del territorio.

A fronte di questo impegno educativo e formativo promosso dai Comuni e supportato dalle comunità, la Regione, con la legge regionale 2 del 2018 “Norme per lo sviluppo del settore musicale”, ha voluto consolidare e qualificare ulteriormente il sistema dell’educazione musicale regionale, sviluppando nuove forme di integrazione e collaborazione fra le istituzioni educative e formative, in una logica di sussidiarietà, introducendo una visione trasversale e innovativa del settore.

Con questa priorità, la Regione ha finanziato nell’anno scolastico 2019/20 con 1,5 milioni 23 progetti di educazione musicale rivolti agli allievi della scuola primaria, della scuola secondaria di primo e secondo grado e dei percorsi di istruzione e formazione professionale dell’Emilia-Romagna. I progetti hanno coinvolto circa 150 istituzioni scolastiche e realizzato 500 moduli da 30 ore ciascuno, di cui il 60% relativo a laboratori di musica strumentale d’insieme, e i restanti equamente divisi tra laboratori di propedeutica musicale e di canto corale.

Per l’anno scolastico 2020/2021 un nuovo bando mette a disposizione 1,4 milioni di euro per progetti di educazione musicale, con l’obiettivo di valorizzare le diverse dimensioni e favorire la realizzazione di percorsi che individuino nuove metodologie per l’inclusione e l’integrazione.

L’articolo Concerti a scuola in Emilia Romagna sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Assegnazione temporanea personale con figli sino a tre anni, può avvenire tra amministrazioni diverse?

Commenti disabilitati su Assegnazione temporanea personale con figli sino a tre anni, può avvenire tra amministrazioni diverse?

Assegnazione provvisoria interprovinciale sul sostegno per docente titolare su materia: ha priorità il docente specializzato

Commenti disabilitati su Assegnazione provvisoria interprovinciale sul sostegno per docente titolare su materia: ha priorità il docente specializzato

Il DM 631 ha creato ai docenti altrettanti danni della L. 107. Lettera

Commenti disabilitati su Il DM 631 ha creato ai docenti altrettanti danni della L. 107. Lettera

Ferie di Natale per collaboratori scolastici: come funzionano

Commenti disabilitati su Ferie di Natale per collaboratori scolastici: come funzionano

Docenti e orario di insegnamento: ecco perché c’è bisogno di un regolamento interno

Commenti disabilitati su Docenti e orario di insegnamento: ecco perché c’è bisogno di un regolamento interno

Concorso straordinario secondaria, Fioramonti: a settembre assunti insegnanti formati e con competenze digitali

Commenti disabilitati su Concorso straordinario secondaria, Fioramonti: a settembre assunti insegnanti formati e con competenze digitali

Gavosto (fondazione Agnelli): concorsi selettivi e stipendi più alti a chi si impegna di più

Commenti disabilitati su Gavosto (fondazione Agnelli): concorsi selettivi e stipendi più alti a chi si impegna di più

Didattica a distanza, i compiti per gli alunni assegnati con parsimonia. Lettera

Commenti disabilitati su Didattica a distanza, i compiti per gli alunni assegnati con parsimonia. Lettera

Trasferimenti, sempre tante precedenze ad Agrigento. Lettera

Commenti disabilitati su Trasferimenti, sempre tante precedenze ad Agrigento. Lettera

Mobilità docenti: il 29 giugno trasferimenti ufficiali, “fughe di notizie” e ansia

Commenti disabilitati su Mobilità docenti: il 29 giugno trasferimenti ufficiali, “fughe di notizie” e ansia

Coronavirus, Aprea (FI): subito lo smart working per gli insegnanti. Usiamo smartphone, tablet, streaming

Commenti disabilitati su Coronavirus, Aprea (FI): subito lo smart working per gli insegnanti. Usiamo smartphone, tablet, streaming

Supplenze ATA: come stabilire se il contratto deve essere al 30 giugno o 31 agosto

Commenti disabilitati su Supplenze ATA: come stabilire se il contratto deve essere al 30 giugno o 31 agosto

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti