Con IQOS un futuro senza fumo

 

 

Mantiene il gusto tipico del tabacco senza produrre cenere e fumo, ha un design accattivante che racchiude una tecnologia sofisticata. Con il nuovo dispositivo IQOS, Philip Morris promette di cambiare le abitudini di milioni di fumatori. La rete di vendita si compone delle IQOS Embassy presenti finora a Roma, Milano, Torino, Bologna, Modena e le IQOS Boutique di Brescia, Catania, Madonna di Campiglio e ora anche Bari, dove il nuovo concept store verrà inaugurato il 14 settembre nella centralissima via Sparano.

IQOS ha la forma di una penna e il kit completo ha le dimensioni di un pacchetto di sigarette ma con un cuore tecnologico che regola la temperatura di riscaldamento del tabacco senza mai portarlo a combustione. Una differenza sostanziale che, secondo la multinazionale statunitense, riduce significativamente i rischi per la salute. La HeatControl Technology funziona grazie ad un software frutto della ricerca messa in campo negli ultimi 15 anni. All’interno del dispositivo, una lamina di platino e ceramica scalda lo stick di tabacco producendo l’aerosol, un vapore suggestivo e più leggero che non lascia odore persistente. Fermo restando che, per un fumatore, la migliore soluzione è quella di smettere di fumare, IQOS rappresenta un’alternativa da prendere in seria considerazione.

“Con IQOS vogliamo convertire tutti i fumatori adulti ai nuovi prodotti senza fumo” ha spiegato Eugenio Sidoli presidente e amministratore delegato di Philip Morris Italia, intervenuto all’open day di Bari, seconda città del Sud ad ospitare una Boutique del gruppo. Il dispositivo si pone come alternativo sia alle sigarette tradizionali, sia a quelle elettroniche che del tabacco hanno solo l’aroma diluito. Cambia un po’ il prezzo, dato che il kit costa 70 euro, completo di prodotti per la pulizia e di carica batterie.

Grande è l’attenzione della multinazionale americana al marketing e alla costruzione di un’esperienza nuova e moderna intorno al mondo dei fumatori, a partire dagli store che sono un mix fra una galleria d’arte e un club. E grandi sono stati gli investimenti, anche in Italia, dove il nuovo stabilimento di Crespellano a Bologna ha assunto 600 persone negli ultimi due anni.

Con IQOS un futuro senza fumo, pubblicato su MedicinaLive il 12/09/2017

© Gianni Puglisi per MedicinaLive, 2017. |
Commenta! |

Tag:

Facebook Comments

Gianni Puglisi

Related Posts

Melanoma superficial spreanding microinvasivo: oncologo risponde

Commenti disabilitati su Melanoma superficial spreanding microinvasivo: oncologo risponde

Cosa occorre sapere prima di prendere uno psicofarmaco

Commenti disabilitati su Cosa occorre sapere prima di prendere uno psicofarmaco

Potassio alto, quale cura?

Commenti disabilitati su Potassio alto, quale cura?

Diabete, lupini efficaci per prevenirlo?

Commenti disabilitati su Diabete, lupini efficaci per prevenirlo?

Marcatore tumorale NSE alto, che fare?

Commenti disabilitati su Marcatore tumorale NSE alto, che fare?

Apnea notturna pericolosa per la salute

Commenti disabilitati su Apnea notturna pericolosa per la salute

Fumo, il 65% degli italiani prova smettere senza riuscirci

Commenti disabilitati su Fumo, il 65% degli italiani prova smettere senza riuscirci

Iperaccumulo di tracciante nella PET, che significa?

Commenti disabilitati su Iperaccumulo di tracciante nella PET, che significa?

Miele contro superbatteri?

Commenti disabilitati su Miele contro superbatteri?

Micosi unghie, consigli da seguire

Commenti disabilitati su Micosi unghie, consigli da seguire

Farmaci sartani (antipertensivi) e tumori

Commenti disabilitati su Farmaci sartani (antipertensivi) e tumori

Abtg alti che tornano normali da soli, possibile?

Commenti disabilitati su Abtg alti che tornano normali da soli, possibile?

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti