Con “Dafne” si può ridere e piangere al tempo stesso

Dafne, interpretata da Carolina Raspanti, è una giovane adulta con sindrome di Down che deve affrontare la perdita della madre e le conseguenze che tale evento porta sugli equilibri familiari e in particolare nel padre. Insieme condivideranno un viaggio verso il paese natale della madre, che diventerà un’occasione per mettersi in gioco e scoprirsi reciprocamente. È questa la storia di un film sorprendente, in cui si può ridere e piangere al tempo stesso, premiato al Festival di Berlino e che il 21 marzo, nella Giornata Mondiale delle Persone con Sindrome di Down, uscirà in molte sale italiane

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Quando scompare completamente la figura del figlio o della figlia con disabilità

Commenti disabilitati su Quando scompare completamente la figura del figlio o della figlia con disabilità

Linea diretta della Fondazione Stella Maris con le famiglie

Commenti disabilitati su Linea diretta della Fondazione Stella Maris con le famiglie

Ricordiamo, perché non accada mai più

Commenti disabilitati su Ricordiamo, perché non accada mai più

Una “Carta per la vita”, necessaria alle persone con distrofia miotonica

Commenti disabilitati su Una “Carta per la vita”, necessaria alle persone con distrofia miotonica

Serve la certezza di un interlocutore

Commenti disabilitati su Serve la certezza di un interlocutore

Perché tante palestre chiudono le porte alle persone con disabilità?

Commenti disabilitati su Perché tante palestre chiudono le porte alle persone con disabilità?

Secondo il vento faremo le vele (per prepararci a vivere da adulti)

Commenti disabilitati su Secondo il vento faremo le vele (per prepararci a vivere da adulti)

Autodeterminazione: la prima invenzione per rendersi felici

Commenti disabilitati su Autodeterminazione: la prima invenzione per rendersi felici

“Sensuability”, un progetto contro gli stereotipi e i pregiudizi

Commenti disabilitati su “Sensuability”, un progetto contro gli stereotipi e i pregiudizi

Vivere e comunicare con l’Huntington

Commenti disabilitati su Vivere e comunicare con l’Huntington

Esempi reali e recenti di alunni inclusi solo formalmente a scuola

Commenti disabilitati su Esempi reali e recenti di alunni inclusi solo formalmente a scuola

Formazione e sostegno per genitori di bambini e ragazzi con disabilità visiva

Commenti disabilitati su Formazione e sostegno per genitori di bambini e ragazzi con disabilità visiva

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti