Come relazionarsi di fronte a una persona con disabilità?

«Esiste la disabilità come fatto che una persona è costretta a vivere, con il proprio corpo o la propria psiche obbligati a ciò; esiste altresì un contesto disabilizzante che rende l’individuo incapace di rendersi autonomo anche nel vivere sfere così intime della propria persona, come l’affettività e la sessualità»: lo scrive Tonino Urgesi, la cui riflessione parte da una delle domande che più spesso càpita di sentirsi porre: «Come ci si relaziona con la persona con disabilità?»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti