Come la teleriabilitazione ha garantito la continuità assistenziale

L’emergenza da coronavirus ha segnatamente reso necessario il ricorso a nuove strategie assistenziali, in particolare per quanto riguarda le strutture sanitarie che devono assicurare una continuità terapeutica. È il caso della Filiale di Roma del Centro Protesi INAIL, che grazie alle proprie tecnologie, e in particolare basandosi sulla teleriabilitazione, ha potuto garantire la continuità riabilitativa a quelle persone che per il distanziamento sociale e la riduzione degli spostamenti esterni non avrebbero potuto svolgere l’attività rieducativa presso la struttura

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti