Come la ricerca sulle malattie genetiche rare contribuisce alla lotta al Covid

Quattro progetti finanziati in totale per 200.000 euro, allo scopo di utilizzare la ricerca sulle malattie genetiche rare come strumento per comprendere aspetti ancora non noti del Covid-19: è questo il contributo della Fondazione Telethon che su tale materia aveva promosso nella primavera scorsa uno specifico bando, volto appunto a finanziare i migliori progetti di ricerca che utilizzassero le malattie genetiche rare come “lente” sulla malattia che negli ultimi mesi ha rivoluzionato il mondo, per aggiungere un ulteriore tassello di conoscenza a quanto finora acquisito

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Nuovi scenari di cura dei giovani con disabilità complesse

Commenti disabilitati su Nuovi scenari di cura dei giovani con disabilità complesse

Sappiamo come votare e vogliamo farlo senza problemi

Commenti disabilitati su Sappiamo come votare e vogliamo farlo senza problemi

Andrea Ferrero: il colore, le mani, l’anima

Commenti disabilitati su Andrea Ferrero: il colore, le mani, l’anima

Attendiamo ancora provvedimenti chiari dalla Regione Campania

Commenti disabilitati su Attendiamo ancora provvedimenti chiari dalla Regione Campania

“Dare mi dà” ovvero il valore del volontariato

Commenti disabilitati su “Dare mi dà” ovvero il valore del volontariato

Tutti i cittadini devono avere pari dignità

Commenti disabilitati su Tutti i cittadini devono avere pari dignità

Un polo di alta specializzazione per persone sordocieche e con gravi disabilità

Commenti disabilitati su Un polo di alta specializzazione per persone sordocieche e con gravi disabilità

Un ascensore… qualche volta funzionante

Commenti disabilitati su Un ascensore… qualche volta funzionante

Farmaci essenziali a scuola: una conquista fondamentale

Commenti disabilitati su Farmaci essenziali a scuola: una conquista fondamentale

L’autismo merita rispetto

Commenti disabilitati su L’autismo merita rispetto

Quando tre centimetri possono diventare una “gabbia”

Commenti disabilitati su Quando tre centimetri possono diventare una “gabbia”

Lo sport non serve vederlo, basta sentirlo pulsare nel cuore

Commenti disabilitati su Lo sport non serve vederlo, basta sentirlo pulsare nel cuore

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti