Come conciliare le parole del Papa con il rifiuto di quel bimbo con disabilità?

È a dir poco stridente il contrasto tra il messaggio diffuso in occasione dell’ultima Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità da Papa Francesco – che aveva chiesto a tutti di impegnarsi per l’inclusione e la qualità della vita delle persone con disabilità – e comportamenti come quello di un sacerdote romano, che ha rifiutato l’accesso al catechismo di un bimbo con disabilità motoria, affermando, a quanto riferiscono gli organi di stampa, «che la chiesa non è un centro di riabilitazione, né un “parcheggio” per bambini con disabilità, per le mamme che cercano un’ora di svago»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Il “Dopo di Noi”, i soldi non spesi e le famiglie che non possono più aspettare

Commenti disabilitati su Il “Dopo di Noi”, i soldi non spesi e le famiglie che non possono più aspettare

La discriminazione e la segregazione al centro del Congresso della FISH

Commenti disabilitati su La discriminazione e la segregazione al centro del Congresso della FISH

L’inclusione possibile: buone pratiche per la coesione e l’integrazione

Commenti disabilitati su L’inclusione possibile: buone pratiche per la coesione e l’integrazione

Non svalutare ancora una volta i Centri Territoriali di Supporto

Commenti disabilitati su Non svalutare ancora una volta i Centri Territoriali di Supporto

Proposte per un aggiornamento della Legge sulla dislessia e gli altri DSA

Commenti disabilitati su Proposte per un aggiornamento della Legge sulla dislessia e gli altri DSA

Mille chilometri a pedali per battere il silenzio

Commenti disabilitati su Mille chilometri a pedali per battere il silenzio

Tante videoanimazioni (e non solo) per sensibilizzare sulle distrofie muscolari

Commenti disabilitati su Tante videoanimazioni (e non solo) per sensibilizzare sulle distrofie muscolari

Quel che si fa grazie al volontariato: la Casa Vacanze della UILDM di Sassari

Commenti disabilitati su Quel che si fa grazie al volontariato: la Casa Vacanze della UILDM di Sassari

Troppo poco si è parlato della tragica storia di Adan, ragazzo con la distrofia

Commenti disabilitati su Troppo poco si è parlato della tragica storia di Adan, ragazzo con la distrofia

Ogni bambino (con e senza disabilità) sogna di giocare a lungo e divertirsi

Commenti disabilitati su Ogni bambino (con e senza disabilità) sogna di giocare a lungo e divertirsi

Persone con disabilità visiva sul Cammino di Oropa

Commenti disabilitati su Persone con disabilità visiva sul Cammino di Oropa

Leggere i sogni attraverso i silenzi

Commenti disabilitati su Leggere i sogni attraverso i silenzi

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti