Coltivare patate su Marte? Si può e questo test lo conferma

Sarà possibile coltivare le patate su Marte proprio come si vede nel film di fantascienza ‘The Martian‘. Questo è quanto emerso da alcuni test effettuati dall’International Potato Center (Cip) di Lima, in Perù, in collaborazione con l’Università di ingegneria e tecnologia (Utec), sempre di Lima, e con la Nasa. Alla base dello studio c’è l’osservazione che in Perù le patate riescono a crescere perfino nell’ecosistema estremo del deserto di Pampas de la Joya. Il Cip ha iniziato la sperimentazione il 14 febbraio del 2016 sulla base di progetti forniti dal Centro di ricerca Ames della Nasa, in California. I tuberi sono stati piantati in un ambiente ermetico contenuto in un satellite miniaturizzato, un CubeSat, appositamente costruito dall’Utec. In questo ambiente ermetico, sono state ricreate le condizioni estreme dell‘habitat marziano: le temperature del giorno e della notte, i livelli di pressione dell’aria, le quantità di ossigeno e di anidride carbonica. Poi è stata erogata acqua ricca di sostanze nutritive, a cui è seguita la germinazione delle piantine.

L’articolo Coltivare patate su Marte? Si può e questo test lo conferma proviene da Il Fatto Quotidiano.

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti