Collaboratore scolastico pestato perché rimprovera studente, famiglia condannata

Ma all’interno dei fatti che porteranno alla conferma dell’ordinanza custodiale emessa nei confronti di una persona ritenuta esponente di un’associazione di tipo mafioso, ed in particolare di una cosca calabrese della ‘ndrangheta, vi è anche un fatto tanto inquietante quanto diffuso in alcune realtà che interessa la scuola.

Come è noto ci sono zone territoriali d’Italia dove le scuole sono dei veri e propri incubi per chi ci lavora e chi li frequenta. Ci sono ambienti tremendi, pesanti, minori arroganti, aggressivi, violenti, con le famiglie spesso pronte a difenderli anche quando sono nel torto più marcio. E questa difesa può passare per la via del pestaggio, delle intimidazioni, delle minacce. E spesso si reagisce in modo silente, perché tutti sanno dove abiti, sanno che macchina guidi, sanno chi sei. Ed allora zitto o zitta e subisci. Minacce e violenze che interessano in modo indistinto uomini e donne.

E ciò non accade comunque solo in realtà che si possono definire come classiche, condannate a vivere l’inferno esistenziale dantesco a vita, come nelle periferie di alcune città o paesi del Sud ma in tutta Italia. E non è che la famiglia di appartenenza del minore debba essere per forza di cose mafiosa, camorrista, ‘ndranghetista. Anzi, i casi di prepotenza ed arroganza e violenza che possono emergere riguardano spesso nuclei sociali che non hanno nulla da spartire con le mafie. Ma non è questo il caso di cui alla sentenza. Dove è emerso che si è consumato un gravissimo episodio di pestaggio nei confronti dell’operatore scolastico di una data scuola che aveva osato rimproverare un minore.

La dirigente scolastica dell’Istituto tra le altre cose rilevava che vi era una vera e propria abitudine del minore di fare intervenire membri della famiglia per risolvere problemi verificatisi all’interno dell’istituto. Tale fatto di aggressione veniva però questa volta denunciato e veniva nell’insieme di altre circostanze ritenuto importante ai fini della determinazione di un quadro complessivo che porterà alla sentenza della Cassazione.

L’articolo Collaboratore scolastico pestato perché rimprovera studente, famiglia condannata sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

https://www.orizzontescuola.it/collaboratore-scolastico-pestato-perche-rimprovera-studente-famiglia-condannata/

Leggi Tutto

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

adminreal

Related Posts

Concorso ordinario secondaria, problemi compilazione domanda: ecco quali

Commenti disabilitati su Concorso ordinario secondaria, problemi compilazione domanda: ecco quali

Flc Cgil: allargare tavoli permanenti su sicurezza Maturità a studenti

Commenti disabilitati su Flc Cgil: allargare tavoli permanenti su sicurezza Maturità a studenti

85 milioni a sostegno didattica a distanza, Ministero pubblica nota. Come saranno distribuiti. 43 mln per pulizia straordinaria

Commenti disabilitati su 85 milioni a sostegno didattica a distanza, Ministero pubblica nota. Come saranno distribuiti. 43 mln per pulizia straordinaria

Decreto istruzione, Sasso (Lega): Fioramonti, chi l’ha visto? Assente dall’Aula

Commenti disabilitati su Decreto istruzione, Sasso (Lega): Fioramonti, chi l’ha visto? Assente dall’Aula

PON: progetti contrasto povertà educativa. Candidature entro oggi 21 ottobre

Commenti disabilitati su PON: progetti contrasto povertà educativa. Candidature entro oggi 21 ottobre

Sport nelle scuole primarie, Comune Monza approva delibera

Commenti disabilitati su Sport nelle scuole primarie, Comune Monza approva delibera

Gli insegnanti sono tutti uguali. Lettera

Commenti disabilitati su Gli insegnanti sono tutti uguali. Lettera

Legge 107/2015 e decreti delegati: il presidente di Anief, prof. Marcello Pacifico il 27 novembre all’I.C. di Finale Ligure (SV)

Commenti disabilitati su Legge 107/2015 e decreti delegati: il presidente di Anief, prof. Marcello Pacifico il 27 novembre all’I.C. di Finale Ligure (SV)

Festa della Repubblica, la si ricordi anche nelle scuole

Commenti disabilitati su Festa della Repubblica, la si ricordi anche nelle scuole

ATA assunzioni lavoratori pulizie. Contratti anche part time, alcuni esclusi

Commenti disabilitati su ATA assunzioni lavoratori pulizie. Contratti anche part time, alcuni esclusi

Iscrizioni 2018/19, obbligo vaccinale: cosa fa la scuola e cosa i genitori

Commenti disabilitati su Iscrizioni 2018/19, obbligo vaccinale: cosa fa la scuola e cosa i genitori

Coronavirus, didattica a distanza. Ascani: grazie agli insegnanti che si sono messi in gioco per la prima volta

Commenti disabilitati su Coronavirus, didattica a distanza. Ascani: grazie agli insegnanti che si sono messi in gioco per la prima volta

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti