Classi pollaio sono il 5% del totale. 200 classi con 34 alunni

5% del totale

Secondo i dati forniti dal Ministero, le classi pollaio nelle scuole italiane non supererebbero il 5% nazionale.

Scuola Infanzia

E’ qui che il fenomeno sarebbe maggiormente diffuso, con un’aula su dieci contenente 26 alunni e con 200 classi contenenti fino a 34 bambini.

Primaria

Il fenomeno raggiunge il 3,6% delle classi che presentano un numero di studenti maggiore a 26.

Secondaria di primo grado

Il fenomeno si acuisce superando il 10%

Secondaria di II grado

Percentuale dell’1,1% di aule sopra i 30 studenti. Fenomeno che è maggiormente presente nel biennio e non nel triennio. Nel complesso sarebbero 1.500 le classi con 31 alunni di media, con punte fino a 34. Le classi che vanno dai 25 ai 30 studenti, invece, sono 28mila.

L’articolo Classi pollaio sono il 5% del totale. 200 classi con 34 alunni sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

CNDDU: insegnamento educazione civica sia dato ai docenti di diritto

Commenti disabilitati su CNDDU: insegnamento educazione civica sia dato ai docenti di diritto

Esame di Stato studenti con BES non certificati: no a misura dispensative, solo compensative contenute nel PDP

Commenti disabilitati su Esame di Stato studenti con BES non certificati: no a misura dispensative, solo compensative contenute nel PDP

Oggi prevista l’apertura del portale INDIRE per i neo immessi in ruolo, comunicazione delle segreterie al Centro per l’Impiego

Commenti disabilitati su Oggi prevista l’apertura del portale INDIRE per i neo immessi in ruolo, comunicazione delle segreterie al Centro per l’Impiego

“Uj4Kids”: Umbria Jazz entra nelle scuole primarie

Commenti disabilitati su “Uj4Kids”: Umbria Jazz entra nelle scuole primarie

M5S: usiamo i posti di Quota 100 per assumere altri insegnanti

Commenti disabilitati su M5S: usiamo i posti di Quota 100 per assumere altri insegnanti

Trasferimento e blocco triennale: cosa succede se indico il codice “comune” o “distretto” di titolarità

Commenti disabilitati su Trasferimento e blocco triennale: cosa succede se indico il codice “comune” o “distretto” di titolarità

Esami di Stato del II ciclo, in commissione assicurati docenti di italiano e di indirizzo

Commenti disabilitati su Esami di Stato del II ciclo, in commissione assicurati docenti di italiano e di indirizzo

Entro gennaio tavolo Miur-Sindacati per rinnovo contratto, abilitazioni docenti, ff Dsga

Commenti disabilitati su Entro gennaio tavolo Miur-Sindacati per rinnovo contratto, abilitazioni docenti, ff Dsga

Anno di prova docenti neoassunti: le attività in cui è coinvolto il tutor

Commenti disabilitati su Anno di prova docenti neoassunti: le attività in cui è coinvolto il tutor

DSGAff: per il Governo figli di un Dio minore. Lettera

Commenti disabilitati su DSGAff: per il Governo figli di un Dio minore. Lettera

Concorso infanzia Sicilia 2016, unico contentino andare in altra regione e rimanerci per almeno cinque anni

Commenti disabilitati su Concorso infanzia Sicilia 2016, unico contentino andare in altra regione e rimanerci per almeno cinque anni

Stipendio dirigenti scolastici, fondo unico nazionale (FUN) e pagamento reggenze 2017-2019

Commenti disabilitati su Stipendio dirigenti scolastici, fondo unico nazionale (FUN) e pagamento reggenze 2017-2019

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti