Classe concorso A-61, si accede con qualsiasi laurea e accertamento titoli professionali. I criteri

Forniamo delle indicazioni in merito all’accesso alla classe di concorso A-61 ” Tecnologie e tecniche delle comunicazioni multimediali”.

Tecnologie e tecniche delle comunicazioni multimediali: accesso con qualsiasi laurea e titoli professionali

Alla succitata classe di concorso si può accedere con vari titoli, riportati nel DPR 19/2019 – Tabella A. Tra i titoli richiesti anche “Qualsiasi laurea“, purché congiunta all’accertamento dei titoli professionali.

Tecnologie e tecniche delle comunicazioni multimediali: criteri per accedere alla classe di concorso

L’accertamento dei titoli professionali summenzionati avviene ad opera dell’USR, come ad esempio leggiamo nell’avviso dell’USR Sardegna.

Per accedere alla A-61 con qualsiasi laurea, dunque, è necessario farsi riconoscere, tramite il succitato accertamento, i titoli professionali posseduti.

Il sopra citato USR ha anche pubblicato, in una precedente nota, i descrittori determinati dalla commissione nominata dal Direttore dell’Ufficio scolastico regionale  per l’accertamento dei titoli professionali richiesti dal DPR n° 19/2016 quale requisito di accesso per la classe di concorso A-61 – Tecnologie e tecniche delle comunicazioni multimediali congiuntamente al titolo di studio “qualsiasi laurea”.

Questi i descrittori indicati dall’USR:

1) opportuna documentazione delle esperienze professionali se autocertificate;
2) lavoro autonomo (attività di impresa o libera professione) supportato da partita IVA, con iscrizione non inferiore a mesi 6 (sei);
3) lavoro dipendente con relativa attestazione del datore di lavoro e comunque di immediata reperibilità (es. partecipazione, in qualità di esperto, a progetti PON, attività di docenza in istituzioni, anche paritarie o private, purché supportata dai relativi versamenti contributivi);
4) attività relative a mostre fotografiche, pubblicazioni e produzioni multimediali, opportunamente documentate e/o dichiarate con riferimenti immediatamente reperibili, riscontrabili ed accertabili.

La commissione ha precisato che i candidati dovranno essere in possesso di almeno uno dei requisiti specificati dai descrittori sopra indicati.

Nel nota si precisa inoltre che tutte le attività devono essere riferite ai seguenti settori

a) Linguaggio per la cinematografia e la televisione
b) Tecnica della registrazione del suono
c) Teoria della ripresa cinematografica e televisiva
d) Tecnica e organizzazione della produzione cinematografica e televisiva
e) Tecnica fotografica
f) Tecnologia per il cinema e la televisione 

Evidenziamo che i descrittori potrebbero diversi da USR a USR, considerato che li stabilisce la commissione.

L’articolo Classe concorso A-61, si accede con qualsiasi laurea e accertamento titoli professionali. I criteri sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti