Cittadini stranieri, servono luoghi adeguati per socializzare

È quanto emerge dall’indagine realizzata durante i Laboratori di quartiere che hanno coinvolto 22 stranieri residenti a Bologna. “I luoghi di confronto rimangono case e spazi privati, ma anche bar, giardini, luoghi di culto o quelli digitali”. Servono figure ponte tra le comunità e l’amministrazione

Leggi Tutto

Fonte redattoresociale.it – Ultime Notizie

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

redattoresociale.it - Ultime Notizie

Related Posts

“Hamlet in Rebibbia”, apre la Festa del Cinema in carcere

Commenti disabilitati su “Hamlet in Rebibbia”, apre la Festa del Cinema in carcere

Colletta alimentare. Superato l’obiettivo dei 16 milioni di pasti in un giorno

Commenti disabilitati su Colletta alimentare. Superato l’obiettivo dei 16 milioni di pasti in un giorno

Idos: 300 mila italiani all’estero nel 2016, è record dal dopoguerra

Commenti disabilitati su Idos: 300 mila italiani all’estero nel 2016, è record dal dopoguerra

Toscana, 33 milioni per farmaci oncologici innovativi

Commenti disabilitati su Toscana, 33 milioni per farmaci oncologici innovativi

Migranti, in Toscana una legge per assistere anche gli irregolari

Commenti disabilitati su Migranti, in Toscana una legge per assistere anche gli irregolari

Autism Friendly, a Prato i negozi per aiutare le persone con autismo

Commenti disabilitati su Autism Friendly, a Prato i negozi per aiutare le persone con autismo

A Firenze il microcredito di quartiere aiuta chi è in difficoltà

Commenti disabilitati su A Firenze il microcredito di quartiere aiuta chi è in difficoltà

Mafia, il giornalista Sandro Ruotolo si racconta a Firenze

Commenti disabilitati su Mafia, il giornalista Sandro Ruotolo si racconta a Firenze

I Salotti urbani dove il volontariato “contamina” la città

Commenti disabilitati su I Salotti urbani dove il volontariato “contamina” la città

Il primario in pensione che cura i bambini malnutriti dell’Eritrea

Commenti disabilitati su Il primario in pensione che cura i bambini malnutriti dell’Eritrea

L’inclusione raccontata, la scuola che “apprende”: 10 libri sociali di inizio anno

Commenti disabilitati su L’inclusione raccontata, la scuola che “apprende”: 10 libri sociali di inizio anno

Innovazione sociale, in cinque parole le priorità per il 2018

Commenti disabilitati su Innovazione sociale, in cinque parole le priorità per il 2018

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti