Cinema per la scuola 2019/2020. Tutti i film da vedere al cinema, con gli occhi, il cuore e il cervello

Osservate l’immagine dei francobolli qui sotto: si tratta dell’omaggio che le Poste Vaticane hanno reso a Leonardo Da Vinci in occasione del V Centenario dalla morte.

Il francobollo riproduce il quadro che il genio dedicò a San Girolamo. La tavola originale ha le seguenti misure: 103×75 cm e può essere riprodotta nelle dimensioni che vediamo. Domandiamoci però se ha lo stesso impatto visivo ed emotivo. Se risponderemo sinceramente non potremo fare altro che constatare che non sono paragonabili. Ma è giusto così perché il francobollo ha una sua funzione specifica diversa dalla visione del quadro conservato nella Pinacoteca Vaticana.

In questi nostri tempi invece è in atto una modificazione della visione che sta diventando quasi genetica. I mezzi messi a nostra disposizione (come adulti ma ancor più come bambini e ragazzi) ci spingono progressivamente a pensare che vedere un film in un video dello smartphone (cioè con dimensioni di poco superiori a quelle di un francobollo) sia la stessa cosa che fruirne sul grande schermo.

Non è così ma rischiamo l’anestetizzazione della facoltà di distinguere a causa dell’uso quotidiano. Un utilizzo che, per di più, spesso avviene in forma individuale e isolata anche quando ci si trova in un contesto collettivo (basta salire su un vagone della Metropolitana per verificarlo).

Come educatori dovremmo quindi imitare San Girolamo e batterci il petto con una pietra se non cogliessimo le opportunità offerte dal Piano Nazionale Cinema per la Scuola e da proposte come quella che Keaton offre ad ogni ordine di scuola attraverso la nuova Guida per le matinée 2019/2020. Non solo (e sarebbe già molto) per quanto riguarda il versante estetico (proiezione di qualità sul grande schermo) ma anche per quanto riguarda la socialità. L’uscire dal proprio solipsismo indotto dai nuovi media per condividere un’emozione con altri coetanei costituisce un’opportunità che si sta facendo progressivamente più rara e che la scuola può invece tornare a promuovere avendo poi la possibilità, grazie ai materiali offerti, di completare un percorso virtuoso. Si tratta dell’itinerario che mette in gioco tre organi del nostro corpo. L’occhio perché la qualità estetica di un bel film la si può cogliere solo nella sua giusta dimensione. Il cuore perché in sala si può mettere a confronto la propria reazione emotiva con quella degli altri spettatori. Il cervello perché i docenti hanno la possibilità di far riflettere su quanto visto senza per questo dover trasformare il cinema in un’ulteriore ‘materia’.

L’ampiezza delle proposte tematiche è poi tale da consentire alle più differenti programmazioni didattiche di trovare il film adatto.

Qualche esempio:Dolcissime la forza dell’amicizia, sorriso dopo sorriso (Bullismo), Just Charlie – Diventa chi sei un racconto delicato e dirompente sulla ricerca della propria identità (Omofobia), l’imperdibile Io, Leonardo interpretato da Luca Argentero (Arte), Cafarnao – Caos e Miracoli la forza trainante di un bambino nella Beirut più povera (Diritti Umani), Cyrano Mon Amour un omaggio alla gioia di vivere (Letteratura/Storia).

Blinded by the light, la travolgente storia, narrata sulle note di Bruce Springsteen, che ha conquistato i social (Diventare Grandi), il sorprendente documentario Antropocene – L’epoca umana. (Ambiente/Sostenibilità). E per i più piccoli l’attesissimo Il giorno più bello del mondo il nuovo film di Alessandro Siani tra favola e magia.

Per tornare a Leonardo. Se come affermava: “La sapienza è figliola della sperienza” questa è un esperienza da non perdere.

Giancarlo Zappoli
Presidente CSC, Centro Studi Cinematografici, Direttore Responsabile di MYmovies.it

L’articolo Cinema per la scuola 2019/2020. Tutti i film da vedere al cinema, con gli occhi, il cuore e il cervello sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Austria, aumentano contagi: scuole chiudono. Speranza, non esclusa seconda ondata

Commenti disabilitati su Austria, aumentano contagi: scuole chiudono. Speranza, non esclusa seconda ondata

Educazione civica, cos’è previsto per le Regioni a statuto speciale e le province di Trento e Bolzano

Commenti disabilitati su Educazione civica, cos’è previsto per le Regioni a statuto speciale e le province di Trento e Bolzano

Ferie ATA che usufruisce dell’art. 59 su supplenza come docente

Commenti disabilitati su Ferie ATA che usufruisce dell’art. 59 su supplenza come docente

Concorso straordinario, oggi ore 23 incontro al vertice. Conte presenta la proposta di mediazione

Commenti disabilitati su Concorso straordinario, oggi ore 23 incontro al vertice. Conte presenta la proposta di mediazione

A scuola durante la pausa natalizia: a Roma 18 gli istituti che aderiscono

Commenti disabilitati su A scuola durante la pausa natalizia: a Roma 18 gli istituti che aderiscono

Coronavirus, Siani (PD): si disponga decreto ad hoc per bambini in difficoltà

Commenti disabilitati su Coronavirus, Siani (PD): si disponga decreto ad hoc per bambini in difficoltà

Atti vandalici ad Ischia. I presidi: le nostre scuole educano, ma le famiglie?

Commenti disabilitati su Atti vandalici ad Ischia. I presidi: le nostre scuole educano, ma le famiglie?

Governatore Piemonte sulla scuola in ospedale: è una nostra eccellenza

Commenti disabilitati su Governatore Piemonte sulla scuola in ospedale: è una nostra eccellenza

Seminario Anief a Termoli su legge 107 e decreti delegati. Richiedi il permesso

Commenti disabilitati su Seminario Anief a Termoli su legge 107 e decreti delegati. Richiedi il permesso

Stipendio febbraio 2020, cedolino visibile su NoiPA: accredito venerdì 21

Commenti disabilitati su Stipendio febbraio 2020, cedolino visibile su NoiPA: accredito venerdì 21

Coronavirus, oggi nelle mense di alcune scuole toscane menu cinese da mangiare con le bacchette

Commenti disabilitati su Coronavirus, oggi nelle mense di alcune scuole toscane menu cinese da mangiare con le bacchette

Coronavirus, Andis: linee guida su didattica a distanza. Sospendere prove Invalsi

Commenti disabilitati su Coronavirus, Andis: linee guida su didattica a distanza. Sospendere prove Invalsi

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti