Chiedo a Dio di decidere

“ti domando di spazzare via ogni singolo difetto di carattere che m’impedisce
di essere utile e di essere utile a Te ai miei amici.”

Alcolisti Anonimi, pag. 75

Dopo aver ammesso la mia impotenza e aver preso la decisione di affidare la mia vita
e la mia volontà alla cura di Dio, come posso concepirLo, non sono io a decidere quali
siano i difetti da eliminare, o l’ordine e il momento in cui farlo, . Chiedo a Dio di
decidere quali siano quelli che più intralciano il mio essere utile a Lui e agli altri
e poi Gli domando, con umiltà, di spazzarli via.

Leggi Tutto

Fonte Riflessioni – Alcolisti Anonimi

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti