“Chiari e vari”: la voglia di uguaglianza delle persone con albinismo

Solo di rado diamo spazio, sulle pagine di «Superando.it», a contributi in versi. Ogni regola, però, ha le sue eccezioni e una di queste è la poesia che qui di seguito presentiamo, scritta dalla psicoterapeuta romana Laura Bonanni, persona con albinismo. Il titolo è “Chiari e vari” e si tratta di un bel contributo in romanesco, che ci consente anche di tenere alta l’attenzione sul tema dell’albinismo e sulle discriminazioni subite da chi vi è coinvolto

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti