Chi viene, chi c’è già: sguardi incrociati nel momento dell’accoglienza

Immagine: 

1. Chi osserva chi*
 
Il processo migratorio implica l’arrivo in un determinato posto, già occupato da una comunità autoctona[1], di una nuova entità.

leggi tutto

Leggi Tutto

Fonte

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

portaleducatori

Related Posts

MAESTRI la nuova iniziativa di Psychiatry on line Italia

Commenti disabilitati su MAESTRI la nuova iniziativa di Psychiatry on line Italia

Neither politically correct, nor politically uncorrect….

Commenti disabilitati su Neither politically correct, nor politically uncorrect….

Pietro Ciliberti

Commenti disabilitati su Pietro Ciliberti

LESSICO AMOROSO SU RAI3: A scuola serale di desiderio di ANTONELLO SCIACCHITANO

Commenti disabilitati su LESSICO AMOROSO SU RAI3: A scuola serale di desiderio di ANTONELLO SCIACCHITANO

Silenzio, parla Kernberg!

Commenti disabilitati su Silenzio, parla Kernberg!

INTRODUZIONE ALLA RUBRICA

Commenti disabilitati su INTRODUZIONE ALLA RUBRICA

MA GLI UMANI SERVONO DOMESTICI ELETTRICI?

Commenti disabilitati su MA GLI UMANI SERVONO DOMESTICI ELETTRICI?

Se l’esercito si preserva, la società si ammorba, (Placido Consiglio – IV)

Commenti disabilitati su Se l’esercito si preserva, la società si ammorba, (Placido Consiglio – IV)

Il soggetto psicoanalitico dell’inconscio

Commenti disabilitati su Il soggetto psicoanalitico dell’inconscio

EMDR E GENITORIALITÀ: IL CASO DI G.

Commenti disabilitati su EMDR E GENITORIALITÀ: IL CASO DI G.

Diritto all’Ateismo

Commenti disabilitati su Diritto all’Ateismo

Fatti come topi. Nella stessa tana.

Commenti disabilitati su Fatti come topi. Nella stessa tana.

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti