Chi studia musica va meglio in scienze, matematica e inglese

I ricercatori hanno esaminato i registri scolastici di 112.000 studenti della Columbia Britannica, di cui circa il 13% aveva partecipato ad almeno un corso di musica nei gradi di scuola 10, 11 o 12, come pianoforte, orchestra, jazz band, coro da concerto e voce jazz.

Gli studenti che avevano frequentato lezioni di musica, in particolare se avevano seguito corsi di strumento, hanno ottenuto valutazioni più alte in tre materie: scienze, matematica e inglese.

Il  commento di Peter Gouzouasis, ricercatore dell’Università di British Columbia. “Per imparare a suonare uno strumento musicale uno studente deve imparare a leggere le note, sviluppare la coordinazione occhio-mano-mente, affinare la capacità di ascolto e, se suona in un ensemble, anche disciplina e abilità di squadra. Tutte queste esperienze di apprendimento hanno un ruolo nel migliorare le capacità cognitive”.

L’articolo Chi studia musica va meglio in scienze, matematica e inglese sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

No a regionalizzazione; unità d’Italia conquistata con il sangue. Lettera

Commenti disabilitati su No a regionalizzazione; unità d’Italia conquistata con il sangue. Lettera

Insegnanti di sostegno, un preside: si tutelano i loro diritti, non quelli degli studenti

Commenti disabilitati su Insegnanti di sostegno, un preside: si tutelano i loro diritti, non quelli degli studenti

Cittadinanza e costituzione alle medie: 4 ore al mese, con tanto di valutazione e docenti ad hoc. Il via al progetto di legge

Commenti disabilitati su Cittadinanza e costituzione alle medie: 4 ore al mese, con tanto di valutazione e docenti ad hoc. Il via al progetto di legge

Concorso a Cattedra Infanzia e Primaria: come prepararsi con Edises

Commenti disabilitati su Concorso a Cattedra Infanzia e Primaria: come prepararsi con Edises

Sottosegretario De Cristofaro a Casal di Principe: in questo territorio funzione della scuola è centrale

Commenti disabilitati su Sottosegretario De Cristofaro a Casal di Principe: in questo territorio funzione della scuola è centrale

Bucalo (FdI): non c’è bisogno di concorsi a crocette, un solo ricorso blocca procedura

Commenti disabilitati su Bucalo (FdI): non c’è bisogno di concorsi a crocette, un solo ricorso blocca procedura

Mobilità e punteggio di continuità: quali criteri per la sua valutazione

Commenti disabilitati su Mobilità e punteggio di continuità: quali criteri per la sua valutazione

Sostegno, 1,69 alunni per docente. 14mila alunni in più con disabilità. Dati 2017/18

Commenti disabilitati su Sostegno, 1,69 alunni per docente. 14mila alunni in più con disabilità. Dati 2017/18

Partito Democratico soddisfatto per i 16.000 posti in più per le assunzioni: più docenti per ripartire in sicurezza

Commenti disabilitati su Partito Democratico soddisfatto per i 16.000 posti in più per le assunzioni: più docenti per ripartire in sicurezza

Scuola, studiosi: si va verso cultura dell’ignoranza, unico farmaco è l’istruzione

Commenti disabilitati su Scuola, studiosi: si va verso cultura dell’ignoranza, unico farmaco è l’istruzione

Coronavirus, 6 politico a fine anno: coro (quasi) unanime di no sui social

Commenti disabilitati su Coronavirus, 6 politico a fine anno: coro (quasi) unanime di no sui social

Salvini: Scuola alle 7? No a calvario per famiglie. Azzolina vada via

Commenti disabilitati su Salvini: Scuola alle 7? No a calvario per famiglie. Azzolina vada via

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti