Che fatica accettare le differenze!

«Sono tutte vere – scrivono Giovanni Merlo e Antonella Costantino, riflettendo su un libro del pedagogista Daniele Novara – le fatiche degli adulti, della scuola, dei servizi specialistici e sociali, in un Paese che investe moltissimo sulle cure fisiche dei bambini e pochissimo sul garantire le cure per i disturbi neuropsichici, ma ciò non giustifica certo la negazione dell’esistenza dei disturbi del neurosviluppo e dei disturbi psichiatrici. Quando poi si riprendono, di fatto, vecchie tesi che connettono l’autismo agli stili educativi dei genitori, la responsabilità diventa una colpa grave»

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Sempre più giochi e giostrine accessibili a tutti nelle città d’Italia

Commenti disabilitati su Sempre più giochi e giostrine accessibili a tutti nelle città d’Italia

Dialoghi da dietro le quinte

Commenti disabilitati su Dialoghi da dietro le quinte

Persone con autismo, una diversa dall’altra

Commenti disabilitati su Persone con autismo, una diversa dall’altra

I rinvii e l’immobilismo del Comune di Napoli

Commenti disabilitati su I rinvii e l’immobilismo del Comune di Napoli

Una nuova cultura della disabilità anche per i religiosi

Commenti disabilitati su Una nuova cultura della disabilità anche per i religiosi

Autismo: un decalogo di informazioni e consigli, rivolto specie agli insegnanti

Commenti disabilitati su Autismo: un decalogo di informazioni e consigli, rivolto specie agli insegnanti

L’ennesima discriminazione: stavolta nei confronti di una bimba con disabilità

Commenti disabilitati su L’ennesima discriminazione: stavolta nei confronti di una bimba con disabilità

“MagicoRinascimento”, per ripartire dopo il Covid

Commenti disabilitati su “MagicoRinascimento”, per ripartire dopo il Covid

Chiarezza normativa, innanzitutto

Commenti disabilitati su Chiarezza normativa, innanzitutto

Sono diventate trecento le stazioni del Circuito Sale Blu

Commenti disabilitati su Sono diventate trecento le stazioni del Circuito Sale Blu

Fondi per potenziare l’inclusione scolastica

Commenti disabilitati su Fondi per potenziare l’inclusione scolastica

Nathaniel, 16 anni, sindrome di Down, ucciso per “colpa” della sua disabilità?

Commenti disabilitati su Nathaniel, 16 anni, sindrome di Down, ucciso per “colpa” della sua disabilità?

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti