Centri Diurni dell’ANFFAS di Torino: un primo sollievo per le famiglie

A partire dal 20 luglio, l’ANFFAS di Torino sarà pronta a riaprire i Centri Diurni per persone con disabilità da essa gestiti. «Intanto riapriamo e diamo sollievo alle famiglie – dichiara il presidente dell’Associazione D’Errico – e tra luglio e agosto lo faremo a turnazione, anche se per settembre il nostro obiettivo è quello di ripristinare al cento per cento i servizi attivi prima della pandemia». Restano invece ancora da risolvere i problemi del Centro Residenziale della stessa ANFFAS torinese, ove vige il protocollo ospedaliero, non applicabile in tale struttura

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Come superare la contenzione meccanica che c’è, anche nella civile Italia

Commenti disabilitati su Come superare la contenzione meccanica che c’è, anche nella civile Italia

Strumenti e tecniche di Comunicazione Aumentativa Alternativa

Commenti disabilitati su Strumenti e tecniche di Comunicazione Aumentativa Alternativa

Contenzione zero: se si vuole si può!

Commenti disabilitati su Contenzione zero: se si vuole si può!

Marche: adeguati sostegni per le persone con disabilità e non autosufficienza

Commenti disabilitati su Marche: adeguati sostegni per le persone con disabilità e non autosufficienza

Esperienze di mare per un mondo inclusivo

Commenti disabilitati su Esperienze di mare per un mondo inclusivo

Spazio ai diritti dei minori con disabilità in tutte le politiche europee

Commenti disabilitati su Spazio ai diritti dei minori con disabilità in tutte le politiche europee

L’inclusione lavorativa delle persone con sindrome di Down: un premio all’AIPD

Commenti disabilitati su L’inclusione lavorativa delle persone con sindrome di Down: un premio all’AIPD

Formeremo progettisti di domotica assistiva

Commenti disabilitati su Formeremo progettisti di domotica assistiva

Infanzia e adolescenza in Italia: manca sempre una visione strategica

Commenti disabilitati su Infanzia e adolescenza in Italia: manca sempre una visione strategica

Disturbo da deficit di attenzione e iperattività: allarghiamo gli orizzonti

Commenti disabilitati su Disturbo da deficit di attenzione e iperattività: allarghiamo gli orizzonti

Premio Melchionna: c’è ancora spazio per parole come “comunità” e “solidarietà”?

Commenti disabilitati su Premio Melchionna: c’è ancora spazio per parole come “comunità” e “solidarietà”?

Un giro di speranza attorno alla Penisola, per sensibilizzare sulla disabilità

Commenti disabilitati su Un giro di speranza attorno alla Penisola, per sensibilizzare sulla disabilità

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti