Cena al buio senza un senso

Sono sempre più apprezzate, le cene al buio promosse da varie componenti dell’UICI e un nuovo appuntamento con una di esse, “Cena al buio senza un senso”, è in programma per il 28 settembre a Sant’Ilario d’Enza (Reggio Emilia), a cura dell’UICI di Reggio Emilia, che affiancherà l’Associazione locale GIS (Genitori per l’Inclusione Sociale), impegnata da anni per l’inclusione sociale a trecentosessanta gradi. L’iniziativa rappresenterà il momento finale di una giornata di festa tutta dedicata allo sport inclusivo, promossa dalla GIS nell’àmbito del progetto “Sport & Roles”

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Lavoratori con disabilità: un emendamento che complica ancor più le cose

Commenti disabilitati su Lavoratori con disabilità: un emendamento che complica ancor più le cose

Basta silenzi sulle violenze e gli abusi subiti dalle donne con disabilità!

Commenti disabilitati su Basta silenzi sulle violenze e gli abusi subiti dalle donne con disabilità!

Alunni sordi: i fondi (se ci sono) vanno impiegati meglio

Commenti disabilitati su Alunni sordi: i fondi (se ci sono) vanno impiegati meglio

Il Premio Giornalistico “Angelo Maria Palmieri”

Commenti disabilitati su Il Premio Giornalistico “Angelo Maria Palmieri”

“Digitalizz-Abile”, un progetto per l’inserimento lavorativo “supportato”

Commenti disabilitati su “Digitalizz-Abile”, un progetto per l’inserimento lavorativo “supportato”

Don Nervo, uomo di sincero ed efficace servizio alla Chiesa e alla Repubblica

Commenti disabilitati su Don Nervo, uomo di sincero ed efficace servizio alla Chiesa e alla Repubblica

La strada dell’Alleanza Italiana per le Malattie Rare

Commenti disabilitati su La strada dell’Alleanza Italiana per le Malattie Rare

Non esiste inclusione senza rispetto

Commenti disabilitati su Non esiste inclusione senza rispetto

Diritto allo studio: le occasioni perdute, le speranze e i timori

Commenti disabilitati su Diritto allo studio: le occasioni perdute, le speranze e i timori

“Dopo di Noi”: un Municipio di Roma Capitale dove non è partito alcun progetto

Commenti disabilitati su “Dopo di Noi”: un Municipio di Roma Capitale dove non è partito alcun progetto

Sardegna: chiediamo di tornare a un’assistenza sicura, a domicilio e in ospedale

Commenti disabilitati su Sardegna: chiediamo di tornare a un’assistenza sicura, a domicilio e in ospedale

Un caregiver familiare in ospedale è una risorsa unica e insostituibile

Commenti disabilitati su Un caregiver familiare in ospedale è una risorsa unica e insostituibile

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti