Cellulare a scuola spento nello zaino: si può portare?

Gentilissimo responsabile, sono una docente di scuola secondaria di secondo grado volevo sapere se i ragazzi sono autorizzati a portare il cellulare a scuola tenendolo spento, o in modalità “silenzioso”, nello zaino. Inoltre  da qualche giorno sono obbligati a consegnarlo ai docenti che a loro volta hanno il compito di raccoglierli in una scatola e portarli in  presidenza.

Nel ringraziare anticipatamente per la disponibilità colgo l’occasione per inviarle cordiali saluti. 
Le indicazioni del MIUR e del garante della Privacy regolano l’applicazione della norma di divieto del cellulare a scuola.
Il MIUR ha stabilito il divieto di utilizzo dei telefoni cellulari durante le lezioni nel 2007 ma in seguito diversi Ministri dell’istruzione si sono pronunciati sulla vicenda.
E’ possibile leggere il decalogo dell’utilizzo dello smartphone in classe nel seguente articolo: Uso del cellulare in classe a fini didattici: ecco il decalogo ufficiale del Ministero. Scuole decideranno in autonomia
Ovviamente ogni scuola decide in autonomia su come applicare sia il divieto del 2007 che il decalogo successivo.
A dettare le regole, scuola per scuola, è il regolamento di istituto (che, però come ha chiarito il MIUR rimane un circolare e non può andare contro le normative vigenti).
Se i ragazzi tengono il cellulare spento nello zaino (o in modalità aereo in modo che non disturbi la lezione) rispettano quanto richiesto dal MIUR, ovvero il non utilizzo durante le ore di lezioni avendo al tempo stesso uno strumento per eventuali emergenze di contatto con i genitori.
Ricordiamo, in questa circostanza, che i professori o il personale scolastico in generala non può perquisire gli zaini dei ragazzi alla ricerca dei cellulari, questa sarebbe una lesione della loro privacy.

L’articolo Cellulare a scuola spento nello zaino: si può portare? sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

De Luca: solidarietà a scuola, sosterremo battaglia per incremento docenti e Ata

Commenti disabilitati su De Luca: solidarietà a scuola, sosterremo battaglia per incremento docenti e Ata

DSGA facente funzione, siamo il due di picche nel gioco a carte. Lettera

Commenti disabilitati su DSGA facente funzione, siamo il due di picche nel gioco a carte. Lettera

Coronavirus, lavoro agile in via ordinaria. Come rendicontarlo

Commenti disabilitati su Coronavirus, lavoro agile in via ordinaria. Come rendicontarlo

Si può parlar male dei colleghi o del dirigente nella chat di Whatsapp? Sentenze

Commenti disabilitati su Si può parlar male dei colleghi o del dirigente nella chat di Whatsapp? Sentenze

Nidi e scuole infanzia aperti anche in luglio a Genova

Commenti disabilitati su Nidi e scuole infanzia aperti anche in luglio a Genova

Frate (Gruppo misto): formazione pubblica e privata sia meritevole di dignità in egual misura o abolire privato

Commenti disabilitati su Frate (Gruppo misto): formazione pubblica e privata sia meritevole di dignità in egual misura o abolire privato

Permessi per assistere il figlio con handicap grave. Quali incompatibilità con altri congedi

Commenti disabilitati su Permessi per assistere il figlio con handicap grave. Quali incompatibilità con altri congedi

Bonus Renzi sale da 80 a 100. I dettagli

Commenti disabilitati su Bonus Renzi sale da 80 a 100. I dettagli

Concorso straordinario, consigliere Puglia: no a disparità docenti paritarie

Commenti disabilitati su Concorso straordinario, consigliere Puglia: no a disparità docenti paritarie

Coronavirus, Anp: lavoro a distanza per tutto il personale della scuola

Commenti disabilitati su Coronavirus, Anp: lavoro a distanza per tutto il personale della scuola

Iniziative di fine anno scolastico: nessun obbligo di presenza per gli insegnanti. Sì ad attività in tempi e spazi extrascolastici. Parere

Commenti disabilitati su Iniziative di fine anno scolastico: nessun obbligo di presenza per gli insegnanti. Sì ad attività in tempi e spazi extrascolastici. Parere

Diplomati AFAM: nostro titolo è abilitante, disparità di trattamento

Commenti disabilitati su Diplomati AFAM: nostro titolo è abilitante, disparità di trattamento

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti