C’è l’induzione magnetica nello stand RAI al Salone del Libro di Torino

Lo Stand della RAI presente al 32° Salone Internazionale del Libro di Torino, in corso di svolgimento fino al 13 maggio, è dotato di un apposito spazio attrezzato con induzione magnetica, dove per chiunque è possibile approfondire – grazie al supporto degli ingegneri del Centro Ricerche Innovazione, Tecnologia e Sperimentazione della RAI – la conoscenza di questa tecnologia, dimostratasi di valido aiuto, ovunque è stata applicata, a chi ha problemi di udito ed è portatore di protesi acustica o impianto cocleare

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Disabilità: la discriminazione non si somma, si moltiplica

Commenti disabilitati su Disabilità: la discriminazione non si somma, si moltiplica

Cittadinanza piena e integrale alle persone con disabilità e alle loro famiglie

Commenti disabilitati su Cittadinanza piena e integrale alle persone con disabilità e alle loro famiglie

Libri in Braille per gli alunni e le alunne non vedenti della Toscana

Commenti disabilitati su Libri in Braille per gli alunni e le alunne non vedenti della Toscana

No al continuo impoverimento della più antica Unità Spinale d’Italia

Commenti disabilitati su No al continuo impoverimento della più antica Unità Spinale d’Italia

La Puglia e il bando per gli assegni di cura: criticità e rinvii

Commenti disabilitati su La Puglia e il bando per gli assegni di cura: criticità e rinvii

Prima presentazione pubblica per quelle storie di persone con la SLA

Commenti disabilitati su Prima presentazione pubblica per quelle storie di persone con la SLA

La FISH e l’annuncio di un “Codice delle disabilità”

Commenti disabilitati su La FISH e l’annuncio di un “Codice delle disabilità”

Il “Dopo di Noi”: primi risultati e prospettive future

Commenti disabilitati su Il “Dopo di Noi”: primi risultati e prospettive future

Chi è il miglior caregiver? Il povero vecchio o il cane?

Commenti disabilitati su Chi è il miglior caregiver? Il povero vecchio o il cane?

Un corso di alto livello sull’accessibilità ai beni culturali

Commenti disabilitati su Un corso di alto livello sull’accessibilità ai beni culturali

Lo sport subacqueo è un’attività ricreativa fortemente inclusiva

Commenti disabilitati su Lo sport subacqueo è un’attività ricreativa fortemente inclusiva

Una struttura per la ricerca clinica pediatrica sulle malattie neuromuscolari

Commenti disabilitati su Una struttura per la ricerca clinica pediatrica sulle malattie neuromuscolari

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti