C’è anche il “Pinocchio” di Antonio Breglia, regista con sindrome di Down

Oltre al celebrato film di Matteo Garrone, di imminente uscita, c’è un altro “Pinocchio” del tutto degno di visibilità, ed è il lungometraggio che dopo un’anteprima a Roma, nell’estate scorsa, verrà presentato domani, 12 dicembre, a Milano. A dirigerlo e a interpretarlo è il trentaduenne Antonio Breglia, quasi sicuramente uno dei primi registi con sindrome di Down al mondo, certamente il primo nato in Italia

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Parte il servizio telefonico “Pronto Scuola!” dell’UICI

Commenti disabilitati su Parte il servizio telefonico “Pronto Scuola!” dell’UICI

Sindrome di Down e lavoro: fa bene e conviene! Parola di imprenditori

Commenti disabilitati su Sindrome di Down e lavoro: fa bene e conviene! Parola di imprenditori

Contro la povertà educativa dei giovani, con e senza disabilità

Commenti disabilitati su Contro la povertà educativa dei giovani, con e senza disabilità

Mal formulata quella norma sulla reiscrizione degli alunni con disabilità

Commenti disabilitati su Mal formulata quella norma sulla reiscrizione degli alunni con disabilità

Il senso di responsabilità, contro la violenza e l’indifferenza

Commenti disabilitati su Il senso di responsabilità, contro la violenza e l’indifferenza

La scrittura medievale per attenuare la dislessia

Commenti disabilitati su La scrittura medievale per attenuare la dislessia

Garantire a tutti la possibilità di vivere le spiagge in modo autonomo

Commenti disabilitati su Garantire a tutti la possibilità di vivere le spiagge in modo autonomo

“Masterchef Aut”, per andare oltre l’isolamento sociale

Commenti disabilitati su “Masterchef Aut”, per andare oltre l’isolamento sociale

Parliamo di Adozione Lavorativa a Distanza

Commenti disabilitati su Parliamo di Adozione Lavorativa a Distanza

Come peggiorare ancora la situazione degli alunni lombardi con disabilità grave

Commenti disabilitati su Come peggiorare ancora la situazione degli alunni lombardi con disabilità grave

Sempre prima la Persona, poi la malattia

Commenti disabilitati su Sempre prima la Persona, poi la malattia

L’autismo e la faccia meno nota del design

Commenti disabilitati su L’autismo e la faccia meno nota del design

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti