“Caro mondo, non avere paura!”: parola delle persone con sindrome di Down

«“Caro futuro mondo, non devi avere paura. I tuoi abitanti potranno ricominciare ad uscire di casa, ad andare a scuola, a lavorare, a guadagnare denaro. Potranno ricominciare ad abbracciarsi, ad amarsi, ad invitarsi a cena. Ci saranno ancora momenti difficili, capiterà ancora di soffrire e di avere paura. Ma si potrà ancora essere felici”: potrebbe cominciare così – scrive Marco Piazza – una letterina immaginaria dedicata dalle persone con sindrome di Down al nostro pianeta in tempi così difficili per tutta l’umanità»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Autismo (e non solo): continua a mancare la presa in carico dei maggiorenni

Commenti disabilitati su Autismo (e non solo): continua a mancare la presa in carico dei maggiorenni

Torna a Livorno “Happy Hand in Tour”, dove tutto era cominciato

Commenti disabilitati su Torna a Livorno “Happy Hand in Tour”, dove tutto era cominciato

Come può arrivare agli scavi di Ostia Antica una persona in carrozzina?

Commenti disabilitati su Come può arrivare agli scavi di Ostia Antica una persona in carrozzina?

La riabilitazione che passa dall’alleanza tra operatori, pazienti e familiari

Commenti disabilitati su La riabilitazione che passa dall’alleanza tra operatori, pazienti e familiari

Giovanni Nigro, una vita contro le distrofie muscolari

Commenti disabilitati su Giovanni Nigro, una vita contro le distrofie muscolari

Non solo 2 Aprile

Commenti disabilitati su Non solo 2 Aprile

Anche le donne con disabilità torneranno in piazza il 24 novembre

Commenti disabilitati su Anche le donne con disabilità torneranno in piazza il 24 novembre

Garantire la continuità didattica per gli alunni e le alunne con disabilità

Commenti disabilitati su Garantire la continuità didattica per gli alunni e le alunne con disabilità

Fare la spesa da soli: una piccola grande conquista di autonomia

Commenti disabilitati su Fare la spesa da soli: una piccola grande conquista di autonomia

Test sierologici: meglio fare da sé

Commenti disabilitati su Test sierologici: meglio fare da sé

Sempre più scuole “amiche della dislessia”

Commenti disabilitati su Sempre più scuole “amiche della dislessia”

Abbiamo seguito persone con 150 diverse Malattie Rare

Commenti disabilitati su Abbiamo seguito persone con 150 diverse Malattie Rare

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti