Caro Ministro, vi sono parecchie cose da sistemare…

«Caro Ministro per la Famiglia e le Disabilità – scrive Rosa Mauro -, noi siamo proprio i suoi utenti tipo: sposati, di due sessi diversi, con un ragazzo di vent’anni con autismo e ipovisione, e io stessa cieca parziale e con problemi motori. Per noi e per tante altre famiglie con disabilità ci sono parecchie cose da sistemare e per molte di esse mi dirà che è necessario un coordinamento con altri Ministeri. Converrà dunque con me che è il momento di cominciare a colloquiare, discutere, mediare. Chiedere fondi e possibilmente ottenerne, e prima si comincia…»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

I diritti e la ricerca: quali le priorità per un’autentica inclusione?

Commenti disabilitati su I diritti e la ricerca: quali le priorità per un’autentica inclusione?

L’Associazione Sindrome X Fragile a Viterbo: storie di diritti e condivisione

Commenti disabilitati su L’Associazione Sindrome X Fragile a Viterbo: storie di diritti e condivisione

È a Cipro l’aeroporto più accessibile

Commenti disabilitati su È a Cipro l’aeroporto più accessibile

Un incerto futuro lavorativo per la disabilità mentale

Commenti disabilitati su Un incerto futuro lavorativo per la disabilità mentale

Messaggio chiave: scongiurare con forza ogni soluzione segregante!

Commenti disabilitati su Messaggio chiave: scongiurare con forza ogni soluzione segregante!

Le persone con disabilità visiva non possono richiedere il “Bonus Vacanze”

Commenti disabilitati su Le persone con disabilità visiva non possono richiedere il “Bonus Vacanze”

È nato il Coordinamento Umbro delle Associazioni di Salute Mentale

Commenti disabilitati su È nato il Coordinamento Umbro delle Associazioni di Salute Mentale

Dedicato a chi accoglie un figlio adottivo o affidatario con disabilità

Commenti disabilitati su Dedicato a chi accoglie un figlio adottivo o affidatario con disabilità

È il bilancio che deve piegarsi ai diritti e non viceversa!

Commenti disabilitati su È il bilancio che deve piegarsi ai diritti e non viceversa!

I Caregiver Familiari Comma 255 sul nuovo Piano Educativo Individualizzato

Commenti disabilitati su I Caregiver Familiari Comma 255 sul nuovo Piano Educativo Individualizzato

La libertà di esplorare senza limiti

Commenti disabilitati su La libertà di esplorare senza limiti

Sterilizzazione forzata e disabilità: una questione sempre aperta

Commenti disabilitati su Sterilizzazione forzata e disabilità: una questione sempre aperta

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti