Caregiver familiari: è tempo di un “contratto collettivo nazionale”?

Basta leggere il primo punto di questo “audace contratto collettivo nazionale per i caregiver familiari” («Orario di lavoro: durata massima giornaliera 18 ore, fatti salvi i festivi nei quali viene prolungato a 21 ore»), per recepire il provocatorio e ironico acume con cui Giorgio Genta continua sulle nostre pagine a raccontare la vita a dir poco difficile – ma tuttora ignorata dai più – dei caregiver familiari, ovvero di coloro che si prendono cura in modo gratuito, continuativo e quantitativamente significativo, di familiari del tutto non autosufficienti a causa di importanti disabilità

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

L’AGSAT diventa riferimento regionale dell’ANGSA per il Trentino-Alto Adige

Commenti disabilitati su L’AGSAT diventa riferimento regionale dell’ANGSA per il Trentino-Alto Adige

“DivulgAutismo”: un ciclo di quattro incontri

Commenti disabilitati su “DivulgAutismo”: un ciclo di quattro incontri

La Convenzione di Istanbul e la violenza sulle donne con disabilità

Commenti disabilitati su La Convenzione di Istanbul e la violenza sulle donne con disabilità

I salti altissimi di Iacopo Melio

Commenti disabilitati su I salti altissimi di Iacopo Melio

Una ricerca internazionale sui caregiver familiari in vari Paesi

Commenti disabilitati su Una ricerca internazionale sui caregiver familiari in vari Paesi

Che fatica accettare le differenze!

Commenti disabilitati su Che fatica accettare le differenze!

Sforzi quasi raddoppiati per la ricerca sulla sclerosi multipla

Commenti disabilitati su Sforzi quasi raddoppiati per la ricerca sulla sclerosi multipla

Tutto a supporto della riabilitazione visiva

Commenti disabilitati su Tutto a supporto della riabilitazione visiva

Il primo Osservatorio Regionale per il monitoraggio del percorso epilessia

Commenti disabilitati su Il primo Osservatorio Regionale per il monitoraggio del percorso epilessia

Disabilità intellettive: non più disposti ad essere soggetti passivi!

Commenti disabilitati su Disabilità intellettive: non più disposti ad essere soggetti passivi!

Un corso sulla Comunicazione Aumentativa Alternativa

Commenti disabilitati su Un corso sulla Comunicazione Aumentativa Alternativa

Riabilitazione delle persone con disabilità: dalla presenza alla telepresenza

Commenti disabilitati su Riabilitazione delle persone con disabilità: dalla presenza alla telepresenza

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti