Carcinoma al seno e Tac di controllo, quando farla?

Richiesta di Consulto Medico su carcinoma al seno e Tac di controllo, quando farla?
Salve, ho 55 anni, a settembre 2016 sono stata sottoposta a mastectomia seno sx e svuotamento ascellare di ben 18 linfonodi di cui 3 metastatici. Ho fatto 8 cicli di chemio (4 rossa-4bianca) ed ora sto proseguendo con terapia monoclonale Herceptin ogni 21 giorni (iniezione sottocute gamba) e dovrei terminare a febbraio 2018. Il mio dubbio, visto che ho avuto pareri diversi tra il senologo che mi ha operato (in un’altra struttura ospedaliera) e l’oncologo, è se fare controlli durante questa terapia. Siccome a febbraio 2016 sono stata sottoposta ad altro intervento chirurgico, per carcinoma in situ alla laringe (a cui ha fatto seguito un mese di radioterapia) in una struttura ospedaliera fuori regione, la quale mi sta facendo fare controlli ogni 4 mesi (visite otorino, rx torace e prossimanente risonanza magnetica con mdc), chiedevo all’ oncologo come mai non mi si stava prescrivendo alcun controllo se non controlli cardiologici ogni 3 mesi e il solito emocromo; solo dopo aver fatto questa domanda mi è stata prescritta la tac total body. ….

Carcinoma al seno e Tac di controllo, quando farla?

Continua a leggere: Carcinoma al seno e Tac di controllo, quando farla? (…)

Carcinoma al seno e Tac di controllo, quando farla?, pubblicato su MedicinaLive il 31/07/2017

© Cinzia Due per MedicinaLive, 2017. |
Commenta! |

Tag: , ,

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti