Carcere. Un divano, due poltrone: il laboratorio sartoriale diventa “maison”

Altro passo avanti per il marchio “Made in carcere” nato dal laboratorio attivo dal 2008 nel carcere di Lecce. Dieci detenute lavorano nella logica d’impresa producendo manufatti con materiali di scarto delle aziende. Ora gli ambienti acquisiscono nuovi arredi, grazie alla donazione del divanificio Calia Italia di Matera

Leggi Tutto

Fonte redattoresociale.it – Ultime Notizie

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti