Cara Ministra, perché sugli esami online non ha ascoltato gli insegnanti? Lettera

inviata da Maria Enea – Cara ministra Azzolina, le invio l’ennesima lettera che lei non leggerà. Credo che nessuno pensi che essere al suo posto sia facile. Gestire un settore pubblico enorme come la scuola in tempi di pandemia non è semplice.

L’articolo Cara Ministra, perché sugli esami online non ha ascoltato gli insegnanti? Lettera sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti