Cambogia, scarcerate 32 madri che avevano “affittato” il loro utero, i missionari: “Colpire i trafficanti”

In cambio della libertà, le donne hanno accettato di crescere i loro figli. Sebbene l’utero in affitto sia illegale dal 2016, nel Paese asiatico resta un fenomeno diffuso

Leggi Tutto

Fonte Repubblica.it > Mondo Solidale

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti