Bussetti: “Su mobilità fatto grande lavoro”. 55% domande sono state soddisfatte

La macchina amministrativa ha lavorato bene e molto rapidamente, consentendo agli insegnanti di conoscere con oltre un mese di anticipo i risultati delle domande presentate. Ringrazio il personale degli uffici periferici del Miur per il grande impegno profuso. Sono riusciti a lavorare velocemente tutte le pratiche. Da uomo di scuola e da ex dirigente territoriale so bene quale sforzo è stato compiuto, abbiamo il dovere di riconoscerlo”. Così il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Marco Bussetti.

Le domande di mobilità presentate quest’anno sono state 129.802: 107.788 per mobilità territoriale, le rimanenti per quella professionale. Oltre 115mila gli insegnanti coinvolti (si potevano presentare più domande), di cui oltre 94mila donne.

Alla fine della procedura è stato soddisfatto oltre il 55% delle domande di mobilità, contro il 45,28% di un anno fa. In particolare, sono state accolte 58.948 domande di mobilità territoriale, il 54,7% del totale di quelle presentate. Quasi 9.000 sono stati gli spostamenti fuori regione garantiti agli insegnanti, contro i 7.493 del 2018.

“Voglio sottolineare – prosegue il Ministro – che quest’anno, proprio grazie al grande lavoro fatto dagli Uffici territoriali, compresi coloro che hanno lavorato sulle pratiche pensionistiche, fra cui quelle di ‘Quota 100’, siamo riusciti a pubblicare i risultati della mobilità in una sola giornata anziché in più giorni, come accadeva fino allo scorso anno. Credo si sia trattato di un segnale di attenzione importante nei confronti dei nostri docenti e della scuola. Ora proseguiremo rapidamente con le altre operazioni relative all’avvio del nuovo anno scolastico. Stiamo giocando d’anticipo per garantire una partenza ordinata ai nostri ragazzi e insegnanti”.

L’articolo Bussetti: “Su mobilità fatto grande lavoro”. 55% domande sono state soddisfatte sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Telecamere negli asili in Lombardia, ecco i 600mila euro previsti dalla legge

Commenti disabilitati su Telecamere negli asili in Lombardia, ecco i 600mila euro previsti dalla legge

TFA sostegno V ciclo, niente preselettiva per alcuni candidati. Prime indicazioni dalle Università

Commenti disabilitati su TFA sostegno V ciclo, niente preselettiva per alcuni candidati. Prime indicazioni dalle Università

Azzolina: con i progetti scuole rinascono. Ci vogliono docenti che sappiano progettare e rendicontare PON

Commenti disabilitati su Azzolina: con i progetti scuole rinascono. Ci vogliono docenti che sappiano progettare e rendicontare PON

Professione Insegnante: tutti i posti ai docenti nelle graduatorie

Commenti disabilitati su Professione Insegnante: tutti i posti ai docenti nelle graduatorie

Urgente parità di sessi nella scuola italiana. Lettera

Commenti disabilitati su Urgente parità di sessi nella scuola italiana. Lettera

L’orario ordinario di lavoro del personale ATA è continuativo e antimeridiano

Commenti disabilitati su L’orario ordinario di lavoro del personale ATA è continuativo e antimeridiano

Nuova nota scrutini, per la Gilda insegnanti ennesima dimostrazione di gestione caotica

Commenti disabilitati su Nuova nota scrutini, per la Gilda insegnanti ennesima dimostrazione di gestione caotica

Pensioni, Gilda: mancano decreti per anticipo TFS

Commenti disabilitati su Pensioni, Gilda: mancano decreti per anticipo TFS

Assunzioni docenti, contingente in ritardo. Uffici Scolastici “salvano” avvio anno scolastico

Commenti disabilitati su Assunzioni docenti, contingente in ritardo. Uffici Scolastici “salvano” avvio anno scolastico

Passaggio di ruolo: ecco quante domande è possibile inoltrare e perché è importante la scelta delle sedi

Commenti disabilitati su Passaggio di ruolo: ecco quante domande è possibile inoltrare e perché è importante la scelta delle sedi

Permessi legge 104: 18 giorni tra maggio e giugno aggiunti in Decreto Rilancio

Commenti disabilitati su Permessi legge 104: 18 giorni tra maggio e giugno aggiunti in Decreto Rilancio

Verso Governo Di Maio o Conte Bis. Nuovo Ministro Istruzione: da Franceschini a Morra a Bonisoli

Commenti disabilitati su Verso Governo Di Maio o Conte Bis. Nuovo Ministro Istruzione: da Franceschini a Morra a Bonisoli

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti