Bussetti: non ci saranno graduatorie regionali

L’intento, come riferisce l’Ansa, è quello di migliorare alcuni aspetti della scuola. Non ci saranno, prosegue il titolare del Miur, graduatorie regionali e non c’è la volontà di regionalizzare la scuola.

Del resto – afferma ancora Bussetti – l’autonomia scolastica è già prevista da quasi 20 anni. Stiamo solo dando delle opportunità, non introducendo novità. Questo non potrà che portare esempi virtuosi e migliorare il sistema
nazionale che rimane quello che è oggi

Il Ministro ha infine ha collegato il miglioramento del territorio a quello dei test Invalsi:  “Migliorando il territorio automaticamente si dà qualità al servizio scolastico. E sul sud noi stiamo già intervenendo”.

L’articolo Bussetti: non ci saranno graduatorie regionali sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti