Bussetti, Corte dei Conti apre indagine sui viaggi fantasma dell’ex Ministro

“Dopo l’indagine interna da parte del MIUR adesso la Corte dei Conti apre un’indagine sui viaggi fantasma dell’ex ministro Marco Bussetti. Secondo quanto emerso da un’inchiesta di Repubblica, 80 su 133 sono senza giustificazione. Tra queste quella del 21 giugno 2018, quando l’ex ministro andava in Costa azzurra mentre a Palazzo Chigi si svolgeva un consiglio dei ministri. Ma anche 450 euro circa per il rimborso chiesto da Bussetti per partecipare al compleanno di Matteo Salvini. Ennesima pagina nera per la Lega, che dimostrerebbe ancora una volta di non farsi scrupoli a dilapidare soldi pubblici. Il Movimento 5 Stelle si sta muovendo con una interrogazione alla Camera e chiederemo chiarimenti in tutte le sedi opportune. Ma sarebbe interessante conoscere l’opinione di Matteo Salvini, chissà se troverà tempo per un tweet anche su questa vicenda”.

Così in una nota la capogruppo del Movimento 5 Stelle in commissione Istruzione al Senato, Bianca Laura Granato.

Infatti, secondo la ricostruzione del quotidiano La Repubblica Marco Bussetti avrebbe speso 25mila euro di soldi pubblici in “viaggi istituzionali sospetti”.

Cioè che non erano legati al suo ruolo di guida del ministero dell’Istruzione, viaggi per i quali lo Stato non avrebbe dovuto pagare i biglietti. Bussetti avrebbe dovuto utilizzare la propria “diaria”.

Tra i viaggi “sospetti” quelli verso la “sua regione”, per le quali ha così risposto al quotidiano “Dovevo curare le scuole del mio territorio”, un viaggi in Costa Azzurra e uno per festeggiare il compleanno di Salvini

L’ex Ministro ha avanzato il sospetto che l’agenda fosse stata gestita male dalla segreteria, quindi “Se ho fatto degli errori, – ha detto – li ho fatti in buona fede”.

Scusa che non è bastata alla Corte dei Conti che ha aperto un’idagine.

L’articolo Bussetti, Corte dei Conti apre indagine sui viaggi fantasma dell’ex Ministro sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Scuola dell’infanzia, rientro a settembre. Cosa è previsto per il gioco, le mascherine, la mensa nelle Linee Guida

Commenti disabilitati su Scuola dell’infanzia, rientro a settembre. Cosa è previsto per il gioco, le mascherine, la mensa nelle Linee Guida

Difficoltà relazionali tra docenti e con genitori, quale ruolo del Dirigente Scolastico

Commenti disabilitati su Difficoltà relazionali tra docenti e con genitori, quale ruolo del Dirigente Scolastico

Primaria a Senigallia accantona i voti e valuta alunni con il percentile

Commenti disabilitati su Primaria a Senigallia accantona i voti e valuta alunni con il percentile

La Didattica della Risonanza. Lettera

Commenti disabilitati su La Didattica della Risonanza. Lettera

Assessore alla Gentilezza, lo richiedono e ottengono alunni Primaria di Torre Annunziata

Commenti disabilitati su Assessore alla Gentilezza, lo richiedono e ottengono alunni Primaria di Torre Annunziata

RAV entro il 31 luglio: le faq del MIUR

Commenti disabilitati su RAV entro il 31 luglio: le faq del MIUR

Selezione Dsga Ministero Affari esteri, pubblicata graduatoria provvisoria

Commenti disabilitati su Selezione Dsga Ministero Affari esteri, pubblicata graduatoria provvisoria

Esami di Stato 2020 – Opinione di una docente. Lettera

Commenti disabilitati su Esami di Stato 2020 – Opinione di una docente. Lettera

DL Scuola (M5S): occasione storica per ripartire con istruzione al centro

Commenti disabilitati su DL Scuola (M5S): occasione storica per ripartire con istruzione al centro

TFA sostegno, elenchi ammessi a prova scritta. Aggiornato con Firenze

Commenti disabilitati su TFA sostegno, elenchi ammessi a prova scritta. Aggiornato con Firenze

Programma Annuale 2020: il MIUR proroga la scadenza al 30 dicembre

Commenti disabilitati su Programma Annuale 2020: il MIUR proroga la scadenza al 30 dicembre

Coronavirus, Gallo: scuola si prepari a eventuale stop anche dopo il 3 aprile. Importante potenziare didattica a distanza

Commenti disabilitati su Coronavirus, Gallo: scuola si prepari a eventuale stop anche dopo il 3 aprile. Importante potenziare didattica a distanza

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti